sabato , 13 Luglio 2024
bigica dopo empoli sassuolo
foto: Alberto Benaglia

CS – Bigica dopo Sassuolo-Inter Primavera 3-2: “Vittoria sofferta ma meritata, possiamo dire la nostra”

Tre gol che valgono tre punti. Riparte con una vittoria il cammino in campionato del Sassuolo Primavera. Nel pomeriggio, i neroverdi hanno battuto 3-2 l’Inter campione d’Italia in carica grazie alle reti di Russo, Mandrelli e D’Andrea (qui cronaca e tabellino della gara). Al termine della partita, mister Emiliano Bigica ha parlato in esclusiva a Canale Sassuolo.

Leggi anche > Viareggio Cup, Fiorentina-Sassuolo 1-3: i neroverdi mettono a segno un tris e volano in finale!

Una vittoria che vale sei punti?
“Direi di no, è una vittoria da tre punti. E’ stata una partita sofferta contro una squadra che ha avuto un ritorno veemente. Avevano anche delle assenze, ma i ragazzi sono stati bravi a saper soffrire quando c’era da soffrire. Magari potevamo fare anche un gol in più, viste le occasioni che abbiamo avuto. Era importante dare valore al pareggio di Udine e così è stato. Abbiamo pochi giorni per preparare la gara con il Torino. Lavorando dopo una vittoria lo si fa molto meglio”.

Un’ora di ottimo Sassuolo: è stato uno dei punti che ha portato alla vittoria?
“Sì. Fino al quindicesimo del secondo tempo siamo stati bravi. Meritavamo i tre punti. Queste sono squadre forti, hanno dei giocatori importanti anche in panchina. Abbiamo 42 punti a 9 giornate dalla fine, possiamo dire la nostra in questo campionato”.

Siamo rientrati dentro al treno play-off.
“Nel campionato Primavera non ci sono partite scontate, può venire fuori qualsiasi risultato in ogni partita. Non bisogna abbattersi se perdiamo due gare strane con Verona e Juventus, ma nemmeno esaltarsi se vinciamo con l’Inter. Dobbiamo cercare di essere più continui possibile per arrivare nelle ultime partite dove puoi sparare tutte le cartucce”. 

Come sono state queste due settimane di lavoro tra Nazionali e giocatori impegnati al Viareggio?
“Tante volte dico che durante la sosta riusciremo a lavorare bene, ma non è così. Gli effettivi li ho recuperato tutti ieri, non abbiamo potuto lavorare. Ma noi come le altre squadre. Abbiamo tirato fuori le unghie quando c’era da farlo, volevamo assolutamente la vittoria. I ragazzi sono stati bravi”. 

Segui CS anche su Instagram! 

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

furghieri carpi

Sassuolo Primavera, continuano le cessioni: Furghieri passa al Carpi

Il Sassuolo Primavera si sta allenando da domenica scorsa in vista della prossima stagione. Uno …