venerdì , 2 Dicembre 2022
sassuolo-genoa 1-1
foto: Genoa CFC

Sassuolo-Genoa 1-1: sollievo per il pareggio, frustrazione per non essere riusciti a fare di più

Sassuolo-Genoa 1-1 è una di quelle gare particolari: da un lato c’è un certo sollievo per aver recuperato uno svantaggio subito dopo solo sette minuti dall’inizio della gara, dall’alto un senso di frustrazione per non aver fatto di più. Per non essere riusciti a fare di più.

E va bene che il Sassuolo era con gli uomini contati, in quello che Dionisi ha detto alla vigilia non essere un alibi. Chi ha giocato, in generale, non ha demeritato, compresa la sorpresa di Kyriakopoulos schierato alto a sostituire il partente Boga e l’assente Traorè. Reinventare il greco in questo ruolo potrebbe portare ad una svolta, a una soluzione da utilizzare anche al di fuori delle situazioni di emergenza.

Leggi anche > CHIRICHES DOPO LA PARTITA: “POTEVAMO SEGNARE DI PIU'”

sassuolo-genoa 1-1
foto: Genoa CFC

Sassuolo-Genoa 1-1: fare prestazioni senza concretizzare può essere fatale

Inutile commentare le prestazioni di due condottieri come Berardi e Raspadori. Fuoriclasse il primo, sempre più intraprendente il secondo. Bene anche Harroui alla prima da titolare, nel girone di ritorno potrebbe prendersi delle soddisfazioni.

Male Defrel. Greg si è forse sentito addosso troppe responsabilità in un colpo solo, alle quali non era più abituato. Avrebbe potuto far svoltare la gara due volte, ma non c’è stato nulla da fare. Male anche la combinazione difensiva Ferrari-Chiriches nell’occasione del gol di destro. E il reparto arretrato, in attesa di vedere Ruan Tressoldi in azione e aspettando Pippo Romagna, è ancora quello che preoccupa di più.

E adesso c’è forse la trasferta più complicata di tutte, contro un Empoli che ieri ha dato non poco filo da torcere alla Lazio sul campo dell’Olimpico. Fare prestazione senza far gol, in quel caso, potrebbe rivelarsi fatale.

Seguici anche su Instagram

sassuolo-genoa 1-1
foto: Genoa CFC
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …