martedì , 20 ottobre 2020
Home / Coppa Italia / Sassuolo-Catania, Giannotta (TuttoCalcioCatania.com): “Chissà che non ci scappi la sorpresa…”
sassuolo-catania precedenti
foto: calciocatania.it

Sassuolo-Catania, Giannotta (TuttoCalcioCatania.com): “Chissà che non ci scappi la sorpresa…”

In attesa della sfida di Coppa Italia contro il Catania, abbiamo avuto il piacere di intervistare Livio Giannotta, direttore di tuttocalciocatania.com, sito di informazione dedicato alla squadra rossazzurra.

Sassuolo-Catania, in che condizione arriva la squadra di Sottil alla sfida di domani?

Dopo un periodo di difficoltà legato agli sviluppi del caos ripescaggi che ha costretto il Catania a recuperare numerose partite in poco tempo, la formazione dell’Elefante ha trovato una propria fisionomia attraverso l’utilizzo del modulo 4-2-3-1. Vincere in C non è mai facile, ma la squadra appare in ripresa. I rossoazzurri arrivano alla sfida di Coppa con una buona condizione fisica e le giuste motivazioni.

De Zerbi in conferenza stampa ha speso belle parole per la città e per la squadra di Catania, che ricordo ha lasciato il mister nei tifosi?

De Zerbi ha vissuto una sola stagione alle pendici dell’Etna, ma intensa. I tifosi lo ricordano con affetto, essendo stato grande protagonista della cavalcata del Catania in Serie A che mancava da 23 anni. E’ entrato nella storia rossoazzurra, costituendo con Spinesi e Mascara un tridente offensivo di livello in una squadra che esprimeva calcio champagne per la B. Bellissimi ricordi.

Il Sassuolo non vince da oltre due mesi, ma ha tutte le intenzioni di passare il turno di Coppa Italia, che partita ti aspetti?

Sulla carta il Sassuolo è favorito. Le squadre sono divise da due categorie di differenza, il divario tecnico è fuori discussione ma spesso gli incontri di Coppa Italia nascondono più di qualche insidia e certi valori si assottigliano. Quindi chissà che non ci scappi la sorpresa. I neroverdi proveranno ad imporre il proprio gioco ma i rossoazzurri preferiscono giocare a viso aperto. Potrebbe venirne fuori una bella partita. Priorità al campionato, comunque la squadra di Sottil onorerà l’impegno con spensieratezza e determinazione provando ad accedere al turno successivo.

De Zerbi pensa al turnover, pensi che sia una possibilità in più per il Catania? E Sottil cambierà qualcosa rispetto al campionato?

Non mi aspetto un massiccio turnover in casa Catania. Probabile che Sottil cambierà qualcosa rispetto allo schieramento iniziale in campionato, ma non più di tanto.

Il tuo pronostico su Sassuolo-Catania, come finirà e chi potrebbe essere il calciatore decisivo?

Non sono bravo con i pronostici, spesso quando mi pronuncio accade l’esatto contrario. Teoricamente la spunterà il Sassuolo, ma le partite vanno giocate ed il Catania avrà zero pressioni addosso. Chissà, magari potrebbe concretizzarsi un pareggio nell’arco dei 90′ con tempi supplementari o calci di rigore a decidere la contesa. In casa Catania punto sul portiere Pisseri come potenziale protagonista. Aggiungerei la pericolosità sui calci piazzati di Lodi. Il centrocampista napoletano avrà anche una certa età ma conserva un buon piede, non ha smarrito tecnica, qualità e visione di gioco. Tra le fila del Sassuolo, invece, fossi nel Catania temerei non poco la minaccia degli attaccanti neroverdi. Il reparto difensivo etneo dovrà prestare grande attenzione ai loro movimenti.

sassuolo-catania precedenti
foto: calciocatania.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Hellas Verona 3-3

Sassuolo: sorteggiato il tabellone della Coppa Italia, possibile quarto con la Juventus

Alle 15 di oggi pomeriggio, presso la sede della Lega Serie A di Via Rosellini …