sabato , 28 novembre 2020
Home / Campionato / Sassuolo-Cagliari 2-2: bella prestazione, ma l’ennesima rimonta subita sa di storia già vista
foto: foxsports.it

Sassuolo-Cagliari 2-2: bella prestazione, ma l’ennesima rimonta subita sa di storia già vista

Ancora una volta il Sassuolo si fa rimontare. Ancora una volta il Sassuolo prende gol nel finale. Non come contro la Lazio, quando fu fatale. Ma il pareggio del Mapei Stadium in questo Sassuolo-Cagliari 2-2 ci fa rimanere con l’amaro in bocca.

Eppure si era messa bene. E nel primo tempo il Cagliari era stato costretto alle corde, chiuso ai lati da Toljan e Kyriakopoulos, che hanno dominato tutto il campo. E i due gol di Berardi e Djuricic lo dimostrano. Peccato non aver concretizzato almeno una delle altre tantissime occasioni di quella prima frazione.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-CAGLIARI: UN’ALTRA BEFFA AL 90′

sassuolo-cagliari live diretta
foto: foxsports.it

Eppure al rientro qualcosa si è rotto. E non tanto per quel gol di Joao Pedro, né per quel rigore schiantato da Mimmo sulla traversa. Il Cagliari ha guadagnato terreno e quando il montante superiore ha fermato quel tiro di Berardi molti di noi hanno capito che il pareggio era solo una questione di tempo. Un dettaglio. Arrivato beffardo al 90°.

Ed è un peccato. Perché questo Sassuolo gioca bene, davvero bene. Altrimenti non avrebbe tenuto banco con avversari così. La Lazio, la Juve e il Cagliari. Partite dalle quali sono usciti fuori due punti, sebbene la squadra avrebbe meritato molto di più per quanto fatto vedere sul rettangolo di gioco.

sassuolo cagliari 2 2 tabellino
foto: foxsports.it

Sarebbe bastato tenere duro un pelino di più, almeno stavolta. Ora staremmo a sperticarci in lodi sfacciate a De Zerbi e alla squadra. Adesso ci sarà la difficile sfida contro il Milan che si presenterà con 6 punti conquistati nelle ultime due gare. Poi sarà il recupero della partita col Brescia. E là sì che sarà dura, anche perché le Rondinelle hanno appena invertito la propria posizione con la Spal e mirano a risalire la china il più presto possibile.

Questo è quanto, ma c’è una nota di coda necessaria. Berardi è il rigorista della squadra praticamente da sempre. De Zerbi lo precisò anche l’anno scorso. Chi lo critica per una traversa dopo che quest’anno è riuscito a segnare 8 reti in 11 presenze. E poi, si sa, i rigori li sbaglia solo chi ha il coraggio di tirarli.

foto: foxsports.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Inter 0-3, De Zerbi: “Il fatto di cadere non ci deve fare perdere entusiasmo e consapevolezza”

Roberto De Zerbi ha analizzato la prestazione dei suoi nella sconfitta rimediata in Sassuolo-Inter. Queste …