venerdì , 12 agosto 2022
Home / Campionato / Riforma Campionato: dal 2024 fusione tra Serie B e Serie C?
figc 5 minuti dopo
Foto: Getty

Riforma Campionato: dal 2024 fusione tra Serie B e Serie C?

Fusione tra Serie B e Serie C per fronteggiare la crisi economica che attanaglia il calcio italiano. È questa l’idea di Gabriele Gravina, presidente della Figc, per dare nuova linfa ai nostri campionati.

L’idea è quella di ridurre a due il numero delle leghe professionistiche a partire dal 2024. Una discussione del progetto avverrà a fine novembre, in Consiglio Federale.

Nel frattempo, dalla prossima stagione, verranno create una C Elite e una D Elite per fronteggiare l’instabilità economica che deriva dal salto di categoria.

RESTA AGGIORNATO SUL CALCIOMERCATO NEROVERDE

Fusione tra serie B e serie C, VAR in B e ripescaggi

Inoltre, dalla prima giornata del campionato 2021-22 la serie B comincerà ad usare VAR e A-VAR come in serie A.

Nel frattempo, per fronteggiare le esclusioni dai campionati di serie B e C, la FIGC ha stilato la seguente graduatoria per l’integrazione dell’organico di Serie C: Latina, Fidelis Andria e Siena provenienti dalla Serie D e Lucchese, Alma Juventus Fano e Pistoiese dalla Lega Pro. I ripescaggi avverranno in maniera alternata, con precedenza alle società provenienti dalla serie D. Si ricorda che in seguito all’esclusione del Chievo Verona dal campionato di serie B, al suo posto è stato ripescato il Cosenza.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

fusione serie b
<> on February 24, 2020 in Rome, Italy.
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Verso Juventus-Sassuolo: assenti Szczesny e Pogba, Cuadrado e McKennie verso il recupero

La 1^ giornata della Serie A 2022/2023 è ormai alle porte e il Sassuolo farà il proprio …