giovedì , 25 Luglio 2024
bigica atalanta sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Primavera, Bigica dopo Sassuolo-Bologna 3-2: “Vogliamo rifare qualcosa di importante”

Il Sassuolo Primavera torna alla vittoria e si rilancia in zona playoff: al Ricci, i neroverdi battono per 3-2 un Bologna invischiato fino al collo nella lotta salvezza. A fine partita, mister Emiliano Bigica ha rilasciato alcune dichiarazioni a caldo: queste le sue parole in zona mista.

“È una vittoria che ci mancava. Mi è piaciuta la prestazione: venivamo da due partite contro Roma e Inter, le prime della classe, dove non ho visto la mia squadra, eravamo molli. Oggi la posta in palio era altissima per entrambe. Ho visto una squadra che è partita contratta, poi si è sciolta: è stata una gara con tanti colpi di scena. Abbiamo avuto occasioni per fare il quarto gol ma ci è mancata quella precisione che ci avrebbe permesso di finire la partita in modo più tranquillo. Vedovati? Non sappiamo ancora nulla. Credo sia andato al pronto soccorso per valutare questo fastidio avuto alla spalla: speriamo non sia nulla di grave, per noi è un giocatore importante. Ingresso di Minta? I tre difensori del Bologna non sono velocissimi e mi sembrava da quella parte si potesse entrare. Sto stimolando la squadra a portargli palla e sfruttare la sua velocità. È entrato a freddo, ancora non conosce la lingua. Baldari non poteva entrare per un discorso di fuoriquota in campo. La tripletta di Russo? Ci teniamo i numeri di Flavio, con oggi ne ha fatti 18. Da lui mi aspetto sempre di più, così come mi aspetto di più da Bruno, Kumi e tutti quelli che hanno già vissuto la bellezza delle finali. Vorrei che trascinassero gli altri ad arrivare a questo obiettivo che, raggiunto per due anni di fila, sarebbe fantastico. Corsa playoff? Siamo noi, Torino e Milan. Si è rifatto sotto il Genoa, abbiamo uno scontro diretto da loro. Toro e Milan si devono ancora affrontare. Dobbiamo rimanere attaccati fino in fondo perché può succedere di tutto. Vediamo risultati molto strani, com la vittoria del Monza con il Milan. Siamo lì più o meno dall’inizio, su 31 partite siamo usciti dai playoff 2/3 volte e qualche notte abbiamo anche sognato di essere primi. Sarebbe un peccato buttar via tutto non facendo delle prestazioni. Vogliamo rifare qualcosa di importante, spero che i ragazzi l’abbiano capito. Lunedì per noi sarà un’altra finale e speriamo di prepararci al meglio: abbiamo recuperato Kumi, Bruno l’ho visto più brillante oggi, Russo ha fatto tre gol: siamo pronti per fare questo rush finale nel migliore dei modi”.

Unisciti al canale Telegram di CS!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

sassuolo primavera calendario

Sassuolo Primavera, il calendario della stagione 2024/2025

La Lega Serie A ha reso noto il calendario del Campionato Primavera 1 per la …