venerdì , 18 ottobre 2019
Home / Campionato / Perché nessuno dichiara qual è l’obiettivo del Sassuolo Calcio nella stagione 2019-2020?
obiettivo sassuolo 2019-2020

Perché nessuno dichiara qual è l’obiettivo del Sassuolo Calcio nella stagione 2019-2020?

Disputate le prime due giornate – che suonano comunque come una sorta di prova generale per via della pausa e della mancata conclusione del mercato – ci ritroviamo finalmente davanti alla squadra completa. Ma c’è una cosa che non sappiamo: qual è l’obiettivo del Sassuolo Calcio nella stagione 2019-2020?

No, perché ne parlano tutti e – tra una cosa e l’altra – nessuno risponde. Da Carnevali a De Zerbi, da Magnanelli all’ultimo arrivato, nessuno riesce a dare una risposta alla domandaqual è l’obiettivo del Sassuolo per la stagione 2019-2020?”.

Leggi anche > DEFREL: “HO SEGUITO IL MIO CUORE, A SASSUOLO BELLISSIMI RICORDI”

Si parla di asticelle che si alzano, e può essere. Il mercato, d’altronde, ha visto la partenza di tre pezzi da novanta come Boateng, Lirola e Sensi. E ha visto l’arrivo di sostituti che hanno talvolta nomi meno altisonanti e conosciuti, ma che hanno già dimostrato di non essere proprio degli sprovveduti (e parlo soprattutto di Muldur e Traorè poiché nessuno mai si sognerebbe di discutere Caputo o Defrel).

Ma, buon mercato a parte, nessuno individua l’obiettivo, come a voler vivere alla giornata.
Scudetto? Macché, quello è appannaggio della lotta a tre Juve-Inter-Napoli. Europa? Magari, ma ci sono Roma, Lazio, Milan… Parte sinistra della classifica? Sì, ma tante avversarie si sono rinforzati. Salvezza? Quella di certo.

Leggi anche > I NUOVI NUMERI DI MAGLIA DOPO IL CALCIOMERCATO ESTIVO

Qual è l’obiettivo 2019-2020 del Sassuolo?

In pratica un terno al lotto. Ora, questo può significare due cose: o si ha troppa fiducia nell’organico o se ne ha troppo poca.

Nel primo caso è come dire: “faremo un ottimo campionato, saremo la sorpresa. Tutti si chineranno di fronte alla nostra potenza e al nostro vigore“. Nel secondo è come dire: “Non ci poniamo un obiettivo, così non potremo essere delusi dall’averlo disatteso“.

Da un lato l’esaltazione totale, dall’altra la più bieca sconsolazione. Ma, probabilmente, la verità sta sempre nel mezzo…

>> LEGGI TUTTI GLI ALTRI ARTICOLI DELLA SERIE DE ‘IL VANEGGIO’ <<

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Inter, Consigli: “Avremo uno stimolo in più pensando a quanto era felice Squinzi quando battevamo l’Inter”

Domenica si gioca Sassuolo-Inter e, prima della gara, Andrea Consigli fa il punto sulla partita …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi