martedì , 19 gennaio 2021
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Inter 0-3: i neroverdi dominano le statistiche, ma i tre punti vanno all’Inter
foto: inter.it

I numeri di Sassuolo-Inter 0-3: i neroverdi dominano le statistiche, ma i tre punti vanno all’Inter

Sassuolo-Inter 0-3 è la prima caduta stagionale della formazione neroverde, sconfitta dopo otto risultati utili consecutivi. La formazione neroverde perde anche il primato del miglior attacco del campionato: con i tre gol subiti dall’Inter sono proprio i nerazzurri a salire in cima a questa classifica, con 23 reti contro le 20 neroverdi.

Al Mapei Stadium, in questa stagione, il Sassuolo ha vinto soltanto una volta in cinque match, rimediando per il resto tre pareggi e appunto la sconfitta contro l’Inter. Un totale punti ridicolo: soltanto un terzo dei 18 totali attualmente raccolti dalla squadra di De Zerbi provengono dallo stadio amico.

Leggi anche > SASSUOLO-INTER 0-3: OPACHI E POCO CONCENTRATI, IL CARATTERE È RIMASTO A CASA

foto: inter.it

Le statistiche di Sassuolo-Inter 0-3: possesso palla e tanti passaggi, ma a fare tre gol sono gli avversari

Di fronte si trovavano i due migliori attacchi della serie A. Una prospettiva confermata dai tiri totali, 7 per il Sassuolo e 9 per l’Inter. C’è tuttavia da considerare che le conclusioni nerazzurre sono partite da posizioni molto più pericolose. Inoltre, i nerazzurri hanno saputo capitalizzare meglio le occasioni: su 4 tiri in porta, 2 reti (0 su 3 tiri in porta la statistica neroverde).

Il Sassuolo ha comunque mantenuto un possesso palla maggiore (61% contro 39% e ha giocato prettamente nella metà campo avversaria). Dalla sua anche il numero di passaggi riusciti (643 contro 302). Inter però decisamente più fallosa (16 falli contro 13). Il gioco è stato fondamentalmente sui piedi di giocatori neroverdi, dunque. Locatelli ha giocato 118 palloni, Ferrari 98, Rogerio 90, Maxime Lopez 80 e Berardi 73.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

foto: Diretta.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sempre difficile affrontare il Parma, un punto che arriva per la determinazione di Ferrari

“Con il Parma le partite sono sempre le stesse”. Ha ragione Gian Marco Ferrari, difensore …