venerdì , 2 Dicembre 2022
Atalanta Sassuolo
Foto: atalanta.it

Non è più domenica – Ad Inter ed Atalanta una palla da ace

Articolo di Giovanni Pio Marenna

Che la pandemia influenzi i nostri comportamenti ed azioni è ormai assodato. Ma che un Djokovic si stia rendendo ridicolo o che dalle giornate di Serie A spezzatino si sia passati ad un pranzo a tappe, dove primo, secondo e contorno vengono spalmati in settimane e non in giorni, non era certamente preventivabile. E così sono 4 le partite rinviate per troppi giocatori positivi al Covid, con il giallo della distinta del Bologna rimasta ugualmente caricata nella piattaforma online della Lega Calcio e con il fermo dell’Asl Napoli 2 per tre giocatori del Napoli che non è stato rispettato dalla dirigenza partenopea.

Leggi anche > PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI-SASSUOLO

Di rilievo, a livello calcistico, sul campo? Non moltissimo. Il Milan ha ripreso a fare il Milan e Mourinho a lamentarsi; l’Empoli e il Verona si confermano brutti clienti da incontrare; così come la Lazio si ritrova nella testa ancora troppi black-out; il Cagliari ritrova un bagliore di luce da seguire per fare piccoli passi dalla zona pantano della retrocessione; Juventus e Napoli confermano quello che la stagione c’aveva detto prima della sosta natalizia: bianconeri imbalsamati senz’anima che capitalizzano al massimo le loro possibilità, azzurri che, rimaneggiati dalle assenze, lottano con le unghie e con i denti senza darsi mai per vinti, ma chiaramente se il paragone è con i fasti sprint dei primi mesi adesso la situazione è molto diversa.

Si trovano entrambe davanti al bivio di un tie-break in modalità loop: chi la spunterà? Ad Inter e Atalanta la parola, anzi la racchetta, per provare ace decisivi. Sicuramente, al momento, non definitivi neanche per chiudere il set, ma per mettere una seria ipoteca sull’andamento, positivo o meno, del futuro del loro campionato sicuramente sì.

Unisciti al canale Telegram di CS!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …