martedì , 11 maggio 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Torino-Sassuolo 5-3: è un festival del gol
Torino-Sassuolo
foto: ANSA

Le pagelle di Torino-Sassuolo 5-3: è un festival del gol

Il Sassuolo chiude il campionato con una sconfitta: a Torino i neroverdi perdono 5-3 contro i granata e si fermano a 46 punti. Le due squadre, slegate da qualsiasi obiettivo di classifica, abbandonano i tatticismi e danno vita ad una partita divertente. In difesa, persino due certezze come Acerbi e Cannavaro deludono, mentre in attacco è Defrel il mattatore assoluto con tre gol; il francese si guadagna la palma come migliore in campo. A centrocampo, i voti galleggiano nei pressi della sufficienza.

Torino-Sassuolo
foto: ANSA

 

LE PAGELLE DI TORINO-SASSUOLO 5-3

Gianluca PEGOLO 5,5: prende cinque gol, non senza colpe a suo carico. E’ anche vero, però, che nel tiro a bersaglio granata qualche occasione la sventa.

Marcello GAZZOLA 5: zero precisione in fase offensiva, dietro balla pericolosamente; sostituito con Lirola per avere più incisività davanti (dal 71′ Pol LIROLA 6+: con un baricentro altissimo, si trova a suo agio guadagnando il rigore del definitivo 5-3).

  • Paolo CANNAVARO 5: giornata storta per l’ex Napoli, molto in difficoltà contro il tridente del Torino.

Francesco ACERBI 5,5: nella gara d’addio al Sassuolo, Ace non si fa particolarmente apprezzare. Sfiora un gol nel primo tempo.

Federico PELUSO 5: difensivamente inconsistente, offensivamente impreciso.

Davide BIONDINI 6-: qualche traccia interessante, ma anche molta fatica nel seguire i centrocampisti avversari (dal 67′ Lorenzo PELLEGRINI 6,5: dona quel dinamismo che mancava al Sassuolo. Vicino alla marcatura con un destro al volo).

Francesco MAGNANELLI 6,5: sempre pronto a caricarsi la squadra sulle spalle prendendo palla e smistandola, qualche volta in ritardo in ripiegamento difensivo.

Stefano SENSI 6: va vicino al gol in ben due occasioni. Non molto presente nelle azioni neroverdi, ma non si può dire che sbagli molto.

Domenico BERARDI 6-: non impeccabile in molte azioni, nonostante quando armi il mancino ci sia poco da fare per chiunque.

  • Gregoire DEFREL 8: quando sembra che Iemmello abbia ormai preso il sopravvento, lui si riprende la maglia da titolare e segna la prima tripletta in carriera. Gara da protagonista, non senza la complicità della difesa granata (dal 77′ Pietro IEMMELLO 5,5: un quarto d’ora inoperoso, chiuso da un gol fallito grossolanamente). 

Matteo POLITANO 6+: suo l’involontario assist per il 2-2 di Defrel. Sempre nel vivo del gioco, nonostante qualche volta pecchi di egoismo.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

probabili formazioni Sassuolo-Juventus

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Juventus: Boga ce la fa, Djuricic non al meglio

La 36^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Sassuolo e Juventus, in programma …