sabato , 18 settembre 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-1: neroverdi a testa alta
pagelle tifosi roma sassuolo

Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-1: neroverdi a testa alta

Le pagelle di Roma-Sassuolo 2-1

Andrea CONSIGLI 6,5 Quasi inoperoso per gran parte della gara. Non colpevole sul gol, buon intervento su Pellegrini nella ripresa. Bravo nel finale su Shomurodov.

Jeremy TOLJAN 6- Senza infamia né lode in copertura. Si propone in fase di spinta, con alterne fortune.

Vlad CHIRICHES 6,5 La mette sul fisico per contrastare Abraham, cliente non semplice. il 9 giallorosso non è quasi mai pericoloso nel corso della gara. Nella ripresa, specie dopo il pareggio, soffre maggiormente ma riesce a tenere botta.

Gian Marco FERRARI 6- Ordinato in fase difensiva, ad avvio ripresa spreca una grande occasione per finalizzare un’azione d’angolo. Le sortite di Pellegrini successive al pareggio lo fanno talvolta sbandare, nel finale una sua scivolata d’alta scuola sradica il pallone dai piedi di Abraham. Da una sua respinta difettosa si origina il gol del 2-1 e si macchia la sua prestazione.

ROGERIO 6- Dalla sua parte gravita un certo Zaniolo: il brasiliano fa una gara senza fronzoli e porta a casa un voto positivo. Un po’ più incerto nel finale.

Davide FRATTESI 6,5 Positiva la sua propensione al palleggio alternata con qualche sortita offensiva. Nel compesso non sfigura contro la squadra che lo ha cresciuto. Dall’83’ Kaan AYHAN sv

Maxime LOPEZ 7 Alla consueta intelligenza tattica all’Olimpico unisce un maggiore grado di aggressività decisamente utile al cospetto di un avversario di qualità come quello di serata. Nell’ultima parte di gara la sua abilità nel dare ordine alla manovra e aprire il gioco risulta fondamentale.

Domenico BERARDI 7- Si vede annullato un gol per un fuorigioco millimetrico di Raspadori. Cristante gli sfugge in occasione del gol ma sono da apprezzare i numerosi ripiegamenti difensivi di cui è protagonista. Poi firma da par suo l’assist numero 68 della sua carriera neroverde. Rui Patricio gli nega un gol praticamente fatto. Dal 76′ Gregoire DEFREL sv

Filip DJURICIC 6+ Gara non positiva per il serbo fino al momento del gol. Nelle vesti di trequartista perde qualche pallone di troppo e pecca di precisione in fase offensiva, poi Scamacca e Berardi gli confezionano il più classico dei cioccolatini da scartare. Dall’83’ Junior TRAORE’ 6,5 Entra e quasi distrugge il palo con un missile di destro, poi cerca di nuovo la conclusione. Conferma i buoni sprazzi delle prime due giornate.

Giacomo RASPADORI 6+ Dinamico come sempre, conferma le sue già ben note qualità per non riuscendo a finalizzare. Il mister opta per sostituirlo all’intervallo. Dal 46′ Gianluca SCAMACCA 6,5 Entra bene in partita, dando il la all’azione del pareggio e cercando ogni modo per rendersi pericoloso. Commette un inutile fallo su Ibanez che vanifica una potenziale azione da rete. Avrebbe segnato il pareggio con un gran destro ma ancora una volta il fuorigioco ha la meglio.

Jeremie BOGA 6,5 Fa rivedere sprazzi delle serpentine a cui ha abituato i tifosi neroverdi, costringendo i padroni di casa ad andare spesso al raddoppio in marcatura. Sfiora anche il gol ma Rui Patricio lo ipnotizza. Dall’88’ Georgios KYRIAKOPOILOS sv

Alessio DIONISI 6+ Esame dell’Olimpico superato per il mister, che mette bene in campo la squadra e non riesce a portare a casa punti solo per questione di centimetri.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-torino djuricic

Sassuolo-Torino 0-1: la strameritata randellata di Juric

Che Sassuolo-Torino non sarebbe stata una gara facile lo sapevano tutti. Lo sapevano i tifosi …