giovedì , 1 ottobre 2020
Home / Campionato / Le pagelle di Milan-Sassuolo 2-1: Missiroli una sicurezza, Defrel da rivedere

Le pagelle di Milan-Sassuolo 2-1: Missiroli una sicurezza, Defrel da rivedere

La sconfitta di San Siro, al contrario di quella di Empoli di due giornate fa, ha visto comunque un Sassuolo sufficiente per quanto riguarda la maggior parte dei suoi interpreti.

L’attacco non è stato però molto convincente e ha creato molto poco: due sole conclusioni nello specchio della porta di Donnarumma in tutta la partita e una scarsa pericolosità a livello generale.

Ancora un’ottima prestazione per Missiroli, che insieme alla difesa neroverde ha fatto vedere qualcosa di buono in una giornata nel corso della quale la ruota non ha girato dalla parte degli uomini di Di Francesco.

 

LE PAGELLE DI MILAN-SASSUOLO 2-1

Andrea CONSIGLI 5,5: nella mezz’ora in cui gioca si dimostra più sicuro di piede rispetto ad altre occasioni. Ritarda un po’ ad uscire contro Bacca nell’azione decisiva del rigore e rimedia il rosso, anche se dalle prime immagini che abbiamo visto il contatto pare essere dubbio. Se ne parlerà molto, la parola definitiva ai moviolisti.

Sime VRSALJKO 6,5: buona prestazione: nei primi minuti sembra assatanato, poi è costretto a prodigarsi maggiormente in difesa, con discreti risultati.

Paolo CANNAVARO 6,5: sempre puntuale nei confronti con Bacca ad eccezione dello sciagurato episodio del rigore, nel finale di improvvisa addirittura centravanti.

Francesco ACERBI 6: Francesco è una sicurezza e la sua intesa con Paolo è ormai un punto fermo per il Sassuolo. Avrebbe meritato anche di più, ma sull’azione del 2-1 milanista Luiz Adriano è un po’ troppo solo.

Federico PELUSO 6: Cerci è in giornata di grazia, ma è anche merito di Federico se il numero 11 rossonero non riesce granché ad incidere.

Karim LARIBI 6: in campo per la prima volta da titolare, è suo l’unico tiro nello specchio del primo tempo. Fa un grande lavoro oscuro (dal 70′ Nicola SANSONE 5,5: dovrebbe dare maggiore velocità al gioco neroverde, missione praticamente fallita).

Francesco MAGNANELLI 6,5: superlativo nel primo tempo, nella ripresa soffre l’inferiorità numerica e perde qualche pallone di troppo. Ma il Capitano ce la mette sempre tutta.

  • Simone MISSIROLI 7: un grande giocatore. Fa gli straordinari quando serve, preziosissimo nella fase di costruzione del gioco, anche se oggi non è molto aiutato da un attacco non in palla.

Domenico BERARDI 6,5: Domenico è vicino al pieno della forma, la sua punizione è un capolavoro e vale almeno mezzo punto. Come il resto del suo reparto, però, non risulta pungente a sufficienza per mettere da subito all’angolo il Milan (dal 76′ Emanuele TERRANOVA SV).

  • Gregoire DEFREL 5: lotta, corre, cerca il rimpallo, ma senza esito. Gli arrivano pochi palloni ma fatica a dare concretezza alla sua partita: una punta centrale non può non riuscire mai ad andare alla conclusione in 90 minuti. Da rivedere.

Antonio FLORO FLORES 5,5: gioca una mezz’ora in modo non sempre lucido. Di Francesco lo sacrifica al momento dell’espulsione di Consigli (dal 30′ Gianluca PEGOLO 6: bentonato Gianluca. Un buon intervento nella ripresa e tanta grinta, anche se palesa qualche incertezza quando è pressato dagli avversari).

espulsione consigli

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Spezia-Sassuolo 1-4: Caputo vede i 40 gol in Serie A

La prima vittoria del Sassuolo 2020/2021 non ha tardato ad arrivare: alla seconda uscita stagionale, …