domenica , 9 maggio 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Fiorentina- Sassuolo 1-1: Traorè illude, Consigli salva
Diretta.it

Le pagelle di Fiorentina- Sassuolo 1-1: Traorè illude, Consigli salva

Termina 1-1 al Franchi la sfida infrasettimanale tra Fiorentina e Sassuolo, succede tutto nel primo tempo con Vlahovic che, su rigore, risponde a Traorè.

Di seguito le pagelle dei neroverdi.

Andrea CONSIGLI 7: Dopo i miracoli della partita contro il Benevento, gode di un primo tempo relativamente tranquillo (sul rigore nulla può). Nella ripresa sfodera due ottime parate su Castrovilli e, soprattutto, su Ribery.

Jeremy TOLJAN 6: Partita onesta, senza particolari sortite offensive.

Vlad CHIRICHES 6.5: Buona partita per il centrale neroverde: se la Fiorentina in attacco è poca cosa il merito è anche suo.

Federico PELUSO 6: Ormai centrale di fatto, gioca con esperienza e, anche se forse meno preciso del compagno di reparto, non commette errori.

ROGERIO 6.5: Propositivo in avanti, mette spesso in difficoltà Venuti. Nel primo tempo tenta anche il gol da fuori.

Pedro OBIANG 6: Parafrasando Ligabue, una partita da mediano, arricchita da un traversa sfiorata che mette i brividi ai viola; dal 79′ Mehdi BOURABIA S.V.

Manuel LOCATELLI 6: Partita in cui alterna buone giocate in fase di impostazione ad alcune sbavature: rimedia un giallo pesante che gli fa saltare il “derby del cuore” contro il Milan e causa il rigore colpendo Ribery in area; dal 84′ Francesco Magnanelli S.V. pochi minuti per il capitano neroverde, che, comunque, torna a calcare il rettangolo verde dopo parecchio tempo

Domenico BERARDI 7: Regala un assist perfetto a Traorè per il vantaggio neroverde e, nel complesso, è sempre nel vivo delle azioni del Sassuolo, anche se, forse, troppo lontano dalla porta per poter far male in prima persona.

Jeremie BOGA 5.5: Il numero 7 del Sassuolo è lontano dai suoi livelli ottimali, fatica a trovare la via del tiro e a creare scompiglio tra la difesa avversaria;dal 79′ Filip DJURICIC 6 entra con il piglio giusto, costringendo gli avversari al fallo per fermarlo in almeno un paio di occasioni

Junior TRAORE’ 7: con un abile inserimento porta in vantaggio il Sassuolo, sfruttando al meglio l’assist di Berardi, poi cala; dal 60′ Gregoire DEFREL 6: sufficienza di fiducia, un recupero importante e un colpo di testa nel finale che poteva avere miglior sorte

Giacomo RASPADORI 6.5: gioca spesso spalle alla porta, arretrando anche molto per recuperare e difendere palla, guadagnando falli preziosi. Lo spirito di sacrificio non manca, da migliorare la presenza in zona gol; dal 60′ Francesco CAPUTO S.V. è ancora ben lontano dal top della condizione, ma è un giocatore che, anche a mezzo servizio, può essere decisivo.

Roberto DE ZERBI 6.5: Nel primo tempo si vede un Sassuolo in grado di mettere sotto, almeno sul piano del gioco, la Fiorentina. Nella ripresa, invece, il ritmo cala e i viola vengono fuori alla distanza. Può comunque essere soddisfatto dei recuperi di Caputo e Defrel che daranno nuova linfa ad un attacco un po’ ingolfato.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

de zerbi prima di genoa sassuolo

De Zerbi prima di Genoa-Sassuolo: “Torna Caputo. Europa? Non è vero che non abbiamo da perdere”

Roberto De Zerbi è intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia: il lunch match di …