sabato , 27 novembre 2021
Home / Sassuolo Femminile / La Roma ferma la capolista Sassuolo: prima battuta d’arresto per le neroverdi

La Roma ferma la capolista Sassuolo: prima battuta d’arresto per le neroverdi

Arriva ad opera della Roma femminile , guidata da mister Spugna, il primo stop stagionale dopo sei vittorie consecutive. La “man of the match”  di turno è l’ex neroverde Valeria Pirone che ha cambiato casacca nel mercato estivo.  Il folletto di Torre del Greco, ha letteralmente tenuto in apprensione costante tutta la retroguardia neroverde creando diverse occasioni da goal  e rendendosi sempre molto pericolosa oltre le due reti che hanno deciso il match.

Il Sassuolo Femminile ci prova subito all’8 con Sofia Cantore che lascia partire un destro che sorvola la traversa . Il match si sblocca al 22′ con la sopracitata Valeria Pirone che di testa insacca alle spalle di Diede Lemey. Giallorosse pericolose sempre con Valeria Pirone con un sinistro al volo che esce di poco. Sassuolo Femminile che affida le sue sorti sempre a Sofia Cantore che ci prova in mezza girata, ma il pallone esce di poco .Si va negli spogliatoi sull’1-0 per le locali.

Poco dopo il rientro in campo, al 47’ le padrone di casa raddoppiano ancora con Valeria Pirone sugli sviluppi di una punizione, che poco dopo potrebbe ripetersi segnando il terzo gol, per fortuna ne nasce un pallonetto debole che finisce tra le braccia della numero uno neroverde. Al 60’ un bel tiro da fuori area di  Alice Parisi termina di pochissimo all’esterno del palo. Al 70′ ci prova Haley Bugeja a bucare la retroguardia giallorossa, alla sua prima presenza stagionale, ma Camelia Ceasar blocca. Alice Benoit si rende  pericolosa all’ 80′ con un tiro dalla distanza, ma l’estremo difensore giallorosso ribatte in angolo. All’84’ Diede Lemey  evita un’ulteriore goal sulla  pregevole rovesciata di  Valeria Pirone.

Le note positive sono il rientro di Haley Bugeja e il debutto della giapponese  Nanoka Iriguchi che sicuramente aiuteranno la squadra nel difficile campionato di serie A.

In bocca al lupo a Martina Tomaselli che si è infortunata con la Nazionale Under 23 ed già stata operata per la ricostruzione del legamento crociato anteriore sinistro.

Prossimo impegno per le neroverdi  Domenica 7 Novembre sempre alle 12:30 contro il Pomigliano.

Roma (4-4-2): Ceasar; Di Guglielmo, Swaby, Linari, Bartoli; Thaisa (dal 60’ Ciccotti), Andressa (dal 67’ Greggi), Giugliano, Serturini (dal 91’Corelli); Glionna, Pirone. Allenatore: Spugna.

Sassuolo (3-5-2): Lemey; Filangeri (dal 68’ Ferrato), Mihashi, Dongus, Philtjens, Dubcova (dal 60’ Iriguchi), Parisi (dal 68’ Orsi), Benoit, Santoro; Cantore, Clelland (dal 46’Bugeja). Allenatore: Piovani.

Marcatori: 23’, 48’ Pirone (R)

Ammonite: Ciccotti (R); Clelland (S), Dongus (S), Philtjens (S)

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Laura Tiger

Appassionata di calcio segue da oltre 20 anni da vicino diverse squadre, finché si innamora della Reggiana Femminile (ora Sassuolo) per il carisma, la passione, il fairplay che la squadra mette in campo e quell’aria buona che sa di famiglia. Questa passione unita a quella per la fotografia le permettono spesso di seguire la squadra da bordocampo. Per CanaleSassuolo.it segue il Settore Femminile.

Potrebbe Interessarti

intervista betty vignotto

Intervista a Betty Vignotto: “Non potevo scegliere società migliore del Sassuolo”

Elisabetta Vignotto, per tutti Betty Vignotto, è stata intervistata da Calcio Femminile Italia: la presidente …