domenica , 17 novembre 2019
Home / Notizie Neroverdi / La nuova categoria Under 18 prende forma: la Fiorentina ad Aquilani
Alberto Aquilani
foto: sassuolocalcio.it

La nuova categoria Under 18 prende forma: la Fiorentina ad Aquilani

Il rapporto tra Alberto Aquilani e il calcio non è affatto terminato appendendo gli scarpini al chiodo: a gennaio, infatti, l’ex centrocampista della Nazionale è diventato il presidente della Spes Montesacro, squadra del quartiere romano dove è cresciuto, ma a breve intraprenderà la carriera da allenatore. Secondo gazzetta.it, infatti, Alberto Aquilani è il nuovo allenatore della Fiorentina Under 18, categoria sperimentale che verrà inaugurata con l’inizio della prossima stagione e a cui il Sassuolo, con ogni probabilità, dovrebbe partecipare. L’Inter sarà ai nastri di partenza con mister Zanchetta (ufficializzato ieri), ma anche Atalanta e Torino dovrebbero aderire, data la loro iscrizione al campionato Berretti da anni a questa parte. Chi non ne prenderà parte sarà la Juventus, che ha scelto di valorizzare la seconda squadra in Serie C e, si dice, anche il Napoli.

Leggi anche > CALCIOMERCATO SASSUOLO: ROMEO SI ACCASA ALLA VIGOR CARPANETO

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Nazionali: Mert Muldur promosso con la Nazionale A della Turchia

Con una nota sul proprio sito ufficiale, il Sassuolo ha comunicato la promozione del terzino …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi