mercoledì , 21 Febbraio 2024
Giovanissimi Under 15 Sassuolo

Giovanissimi: analisi dell’Atalanta, avversario agli ottavi

I Giovanissimi, dopo un weekend di riposo, tornano in campo domani negli ottavi di finale contro l’Atalanta: i neroverdi dovranno giocare due partite perfette, ma forse neanche questo potrebbe servire a passare il turno. Al momento, è veramente difficile trovare, nel panorama professionistico, un settore giovanile così organizzato come quello dell’Atalanta, con ogni formazione competitiva nei rispettivi campionati. Gli orobici sono arrivati primi nel girone B con 59 punti (cammino da 19 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta) davanti a Inter e Milan. La differenza reti totale recita +51: l’Atalanta non mostra debolezze. Ai sedicesimi si è facilmente sbarazzata della Juventus con un doppio 3-0, sia all’andata che al ritorno. Il reparto che più va tenuto d’occhio, dei bergamaschi, è sicuramente il centrocampo: nonostante il Sassuolo non si possa lamentare in quanto a qualità, coach Lorenzi può contare su tre giocatori costantemente convocati e schierati da Antonio Rocca, CT dell’Italia Under 15: Finardi, Ghislandi e Gyabuaa. Anche in attacco, tuttavia, Cortinovis e Piccoli sono perni sia all’Atalanta che in Nazionale. I ragazzi di Turrini hanno, a loro svantaggio, anche il ritorno fuori casa: come si è visto nella doppia sfida con il Martina Franca, il fattore campo può essere davvero determinante per le sorti del turno.

I nostri Giovanissimi non partono con i favori del pronostico, ma questo sport è bello anche perché è imprevedibile: ci sono le Final Eight in palio, tentiamo l’impresa!

Giovanissimi Under 15 Sassuolo

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

reggiana sassuolo under 15

Il Sassuolo Under 15 piega la Reggiana con un gol di Likaj

Ritorno alla vittoria per il Sassuolo Under 15 che questa mattina, a Calerno, ha piegato …