lunedì , 28 settembre 2020
Home / Campionato / Cannavaro dopo Sassuolo-Genoa: “Giusto il pareggio, abbiam tenuto botta”
foto: sassuolocalcio.it

Cannavaro dopo Sassuolo-Genoa: “Giusto il pareggio, abbiam tenuto botta”

Prima giornata archiviata con un pareggio a reti bianche. Ai microfoni di Canale Sassuolo ha parlato Paolo Cannavaro, protagonista della gara con alcuni provvidenziali interventi, specie nel finale. Ecco le sue parole.

Il Genoa è stato un avversario duro: “Abbiamo trovato una squadra forte fisicamente. Noi non brillantissimi, ma ci siamo stati dal punto di vista fisico e mentale. Giusto il punto, per quanto visto in campo. Meno lucidi in fase conclusiva, forse, ma oggi il risultato va bene”.

Il Sassuolo si è però dimostrato compatto: “Abbiamo sofferto tanto e tutti insieme. Abbiamo difeso tutti, anche lo zero a zero. Questo è un fatto positivo. I giocatori del Genoa sono molto fisici, la partita ha risaltato meglio le loro qualità che le nostre”.

Forse le fasce sono state un po’ bloccate dagli uomini di Juric: “Loro erano molto attenti, sapevano che la nostra forza era giocare sugli esterni. Hanno giocato talmente bene che hanno dato loro pochi sbocchi. Come prima di campionato, avere un impatto così forte non era facile. Abbiam tenuto botta”.

Tuttavia, i neroverdi sono fisicamente a posto: “Non ci sono stati tanti cenni di cedimento e stanchezza. Stiamo bene. Dobbiamo solo ingranare con qualche giocata e qualche gol in più. Quest’anno assisteremo a un campionato veramente tosto, sia nelle zone alte che in quelle basse”.

Infine, il difensore partenopeo ha fatto un paragone tra Bucchi e Di Francesco: “In alcune zone ora prediligiamo l’uomo rispetto a prima, con un occhio in più in area di rigore. Con Di Francesco era solo palla e zona. Credo sia questa l’unica differenza tra i due, almeno per quello che riguarda il reparto difensivo”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-GENOA: DIFESA SOLIDA, CERTEZZA CANNAVARO

foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

De Zerbi dopo Spezia-Sassuolo 1-4: “Potevamo fare anche più gol, vogliamo essere protagonisti di questo campionato”

Roberto De Zerbi ha parlato nel post-partita di Spezia-Sassuolo 1-4, raccontando la sua visione rispetto …