giovedì , 23 maggio 2019
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato invernale chiuso: il bilancio del Sassuolo

Calciomercato invernale chiuso: il bilancio del Sassuolo

Si è conclusa la sessione di calciomercato di riparazione. Come di consueto ci corre l’obbligo di tentare di tracciare un bilancio complessivo delel operazioni realizzate dalla società neroverde.

Innanzitutto un aspetto decisamente positivo: le promesse della dirigenza in merito alla volontà di non privarsi di alcun giocatore chiave sono state rispettate. Respinte quindi, in primis,  le offerte del Leicester per Acerbi e della Roma per Defrel e Pellegrini. Considerato il gran numero di infortuni che ha funestato il girone di andata e il fatto che un certo Domenico Berardi, dopo quattro mesi di assenza, è di fatto paragonabile a un nuovo acquisto, da questo punto di vista si può essere più che soddisfatti.

Due gli innesti, uno di grande esperienza e un secondo di altrettanto grande prospettiva.

Alberto Aquilani, accolto con qualche perplessità, è arrivato in prestito dal Pescara ed è per ora l’esponente più continuo del reparto mediano di questo 2017. Anche la sperimentazione del nuovo 4-2-3-1 da parte di Di Francesco sembra creare un ambiente congeniale al principino, che sarebbe interessante vedere in neroverde anche oltre il prossimo giugno.

Gianluca Scamacca, invece, è un centravanti classe ’99 che gli addetti ai lavori indicano come un atleta dal grande potenziale: proveniente dal PSV Eindhoven, la punta di scuola Roma entra dunque nella batteria di giovani messi sotto l’ala protettrice di Di Francesco, peraltro con un contratto della durata di quattro anni.

Si è poi registrata una cessione, quella di Emanuele Terranova al Frosinone. Bandiera neroverde nella storica stagione dell’ascesa nella massima serie, il difensore calabrese va in B in terra ciociara dove ritrova il compagno di reparto Ariaudo, al fine di trovare maggiore spazio. Un allontanamento doloroso specie per la tifoseria, che nelle ultime settimane aveva spinto addirittura per un rinnovo del contratto di Emanuele, al quale auguriamo le migliori fortune professionali.

A caldo l’impressione che si ricava da questa sessione, pur tutto sommato positiva in ragione delle mancate cessioni dei giocatori più rappresentativi, lascia qualche incertezza in relazione al reparto arretrato. Tramontata l’ipotesi Goldaniga, di fatto la rosa ha solo quattro difensori centrali di ruolo (Peluso è eventualmente adattabile): forse ingaggiare un quinto elemento utile in tal senso sarebbe stato consigliabile, così come rafforzare la batteria degli esterni bassi, apparsa talvolta in difficoltà nel contenere gli attaccanti laterali avversari.

A prescindere da questeo considerazioni, il recupero completo dei giocatori acciaccati, su tutti Missiroli vicino al rientro, porterà di certo maggiori sicurezze all’ambiente, consentendo a Di Francesco di avere a disposizione l’intera rosa e onorare al meglio gli impegni di campionato.

fonte: calciomercatoweb.it
fonte: calciomercatoweb.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

pietro cianci sassuolo

Calciomercato, Pietro Cianci: “Siena nel cuore, ma il futuro lo decide il Sassuolo”

Finita la stagione della Robur Siena, appena eliminata ai play-off di serie C, per Pietro …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi