venerdì , 20 maggio 2022
Home / Notizie Neroverdi / A Dionisi il premio Corrado Viciani: “Orgoglioso del riconoscimento, ora testa all’Udinese”
Dionisi premio Corrado Vinciani
Foto: Twitter Sassuolo Calcio

A Dionisi il premio Corrado Viciani: “Orgoglioso del riconoscimento, ora testa all’Udinese”

Nella serata di ieri, l’allenatore del Sassuolo Alessio Dionisi ha ricevuto il premio Corrado Viciani nel corso del Gran Galà dello Sport a Castiglion Fiorentino. Al termine della premiazione, svoltasi presso il teatro Mario Spina, l’allenatore neroverde ha parlato ai microfoni di SR 71: “Fa tanto piacere ricevere questo premio e partecipare invitato dal sindaco. Ho ricevuto il premio, ma prima di me l’hanno ricevuto tanti personaggi molto più noti di me nello sport e questo mi rende doppiamente orgoglioso”.

Leggi anche > Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Udinese: Kyriakopoulos rientra dalla squalifica

Mister Dionisi è stato raggiunto anche dai microfoni di TuttoMercatWeb dove ha parlato dell’ultima gara con il Napoli: Ricevere questo premio mi inorgoglisce molto, ma non cancella il 6-1 con il Napoli, sono cose diverse. Adesso pensiamo a cancellare alla svelta quella gara e prepariamo bene la sfida all’Udinese”.

A mente fredda, cos’è successo?
“Preferisco pensare alla prossima, a mente calda”.

Non macchia però il vostro buon campionato:
“Sicuramente no, stiamo facendo un buon percorso e lanciando molti giovani, ma speriamo di chiudere bene, sarebbe il giusto premio”.

Le voci di mercato vi hanno condizionato?
“Bisogna saperci convivere, non è facile perché abbiamo tanti giovani e diversi alla prima esperienza in Serie A. Pian pianino miglioreremo anche in questo”.

All’ultima giornata incontrerete il Milan: è da Scudetto?
“Beh, sì. Come l’Inter del resto, se la giocheranno fino all’ultimo minuto dell’ultima partita”.

Segui CS anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

Serie A

NON E’ DOMENICA – Ultimi 90 minuti, indizi sparsi sul tavolo? Importanti, ma non teniamone conto per capire come finirà questa stagione…

Articolo di Giovanni Pio Marenna Scudetto, Europa League e ultimo posto in palio per rimanere …