lunedì , 22 Luglio 2024
sassuolo udinese precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Udinese-Sassuolo 2-2: ci accontentiamo del pareggio, ma i soliti problemi persistono

Udinese-Sassuolo 2-2. Finalmente una rimonta fatta e non una subita, verrebbe da dire. Ma una rimonta a metà, perché la partita poteva essere vinta. E lo ha detto anche Dionisi nel post gara.

Ma, per come si era messa, prendersi un punto significa essere grati per non essere rientrati in Emilia a mani vuote. Resta inespugnabile lo stato friuliano, invece. E ancora una volta le due palle in rete subite contro l’Udinese si confermano una regola. Va avanti così da anni e non lo scopriamo certo adesso, che il Friuli sia un impianto difficile. E ora si rischia di correre verso una sfida ancora più complicata contro un Genoa affamato dopo aver bloccato la Juve.

Ma torniamo alla sfida contro l’Udinese. Che si sarebbe messa male lo abbiamo capito subito, perché la timidezza del primo tempo è diventata paura con il gol di Lucca. E poi terrore con quello di Pereyra. Una volta tanto, sarà per via del fato, a subire un’espulsione al 60′ sono però stati gli avversari. E lì la partita è cambiata. Però su rigore. Anzi, su due rigori. Che sì, sono sintomi di gioco nell’area avversaria, ma anche di mancanza di capacità di finalizzare. Tra l’altro il Sassuolo è al terzo posto tra le squadre con più rigori a favore quest’anno dietro Inter e Napoli. Cinque rigori concessi, per fortuna tutti e cinque realizzati.

Udinese-Sassuolo 2-2: tra attacco spuntato e difesa che fa acqua da tutte le parti

Problemi in attacco, anche quando Laurienté sembra tornato finalmente a scintillare. Problemi in difesa, che non mancano mai. Aggiungiamo che a Udine non hanno brillato né Boloca né Matheus Henrique, due che finora hanno sbagliato davvero poco. Anche il fulcro del centrocampo, contro una squadra fisica come quella bianconera, ha faticato a rispondere presenza.

Il Sassuolo, in attesa della Salernitana di scena di lunedì a Bergamo, è la peggior difesa del campionato con 30 gol subiti. Cinque in più dell’Empoli, addirittura sette in più del Verona, per citare giusto le altre due attualmente in zona retrocessione oltre ai campani. Prendersela con le tante assenze in difesa è inutile, anche perché quando hanno giocato i titolarissimi le cose non è che siano andate meglio.

Non ci resta che attendere la prossima. L’anno scorso il girone d’andata fu chiuso con 17 punti, quest’anno siamo già a 16 e ne mancano ancora 4. Un anno fa, alla stessa giornata, eravamo allo stesso punto, a quota 16 punti. Non rimane che migliorare il ruolino al più presto.

Segui CS anche su Threads!

highlights udinese-sassuolo 2-2
credits: sassuolocalcio.it

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

maglia portiere sassuolo 2024 25

La maglia portiere 2024-25 del Sassuolo firmata da Puma: l’abbiamo già vista in campo

Durante le amichevoli estive di questi giorni, disputate contro Alta Anuania e Spal, il Sassuolo …