mercoledì , 23 ottobre 2019
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Verona: chance per le seconde linee?
Longhi, Trotta e Pegolo esultano dopo la vittoria di Torino (fonte: sassuolocalcio.it)

Verso Sassuolo-Verona: chance per le seconde linee?

La vittoria contro il Torino ha portato in dote diverse buone notizie. Tra queste il primo gol di Marcello Trotta, che Di Francesco ha accolto con grande soddisfazione non mancando di sottolineare il grande potenziale dell’attaccante di Santa Maria Capua Vetere, che ancora deve ben allinearsi ai ritmi della massima serie. La strada giusta è stata comunque tracciata e tutti ci auguriamo che la realizzazione contro il Torino possa essere la prima di una lunga serie per il numero 29 neroverde. I complimenti di tutti i compagni a fine gara hanno dimostrato una volta di più che il Sassuolo è un gruppo unito, formato da ragazzi che giocano per la squadra e non soltanto per la propria soddisfazione personale: l’obiettivo generale viene prima di quello particolare.

Ma non è tutto qui: il lancio che ha spianato la strada a Trotta, conducendolo a tu per tu con Padelli, è firmato da un certo Alessandro Longhi, entrato a pochi secondi dal novantesimo al posto di Berardi per rinforzare la fase difensiva e mantenere il risultato. Il terzino “di scorta” quest’anno si è sempre dimostrato un elemento affidabile e, nelle pur poche occasioni in cui è stato chiamato in causa, ha confermato di essere un’alternativa preziosa in una rosa non molto ampia.

 

Longhi, Trotta e Pegolo esultano dopo la vittoria di Torino (fonte: sassuolocalcio.it)
Longhi, Trotta e Pegolo esultano dopo la vittoria di Torino (fonte: sassuolocalcio.it)

 

La rete di Trotta e l’assenza di Peluso causa squalifica potrebbero aprire a una chance dal primo minuto per i due eroi del recupero di Torino-Sassuolo in occasione della sfida casalinga contro l’Hellas Verona, già sprofondato in B. Per Longhi l’obiettivo è quello di vincere un eventuale ballottaggio con Gazzola, rientrato ieri in gruppo dopo alcune settimane di stop, mentre l’attaccante ex Avellino, data per molto probabile l’assenza di Defrel, si giocherà le sue carte per strappare il posto da titolare a Falcinelli.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

hellas verona-sassuolo precedenti

Focus on Hellas Verona-Sassuolo: precedenti, curiosità, quote scommesse, ex e statistiche

Venerdì 25 ottobre, alle ore 20.45 andrà in scena Hellas Verona-Sassuolo, gara valida per la …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi