venerdì , 30 luglio 2021
Home / Campionato / Berardi fermo ai box alla vigilia della Juve: e chi lo dice ai complottisti?
foto: sassuolocalcio.it

Berardi fermo ai box alla vigilia della Juve: e chi lo dice ai complottisti?

Siamo nella settimana che porta a Sassuolo-Juventus e come d’abitudine stanno per sprecarsi le perle complottiste che vorrebbero i neroverdi succubi dei bianconeri. L’ultima sessione di calciomercato, che ha visto l’allenatore e due importanti pedine della scorsa stagione emiliana finire ben lontano da Torino potrebbero essere più che sufficienti a sedare gli animi, ma il mondo è bello anche perché è fin troppo vario, quindi non è il caso di farsi tropppe illusioni. Ciò a maggior ragione ora che il Sassuolo ha comunicato che Domenico Berardi, accostato recentemente a Inter, Roma e soprattutto Napoli, è al momento fermo per accertamenti successivi a un contrasto di gioco avvenuto durante Atalanta-Sassuolo ed è quindi in forte dubbio per il lunch match di domenica.

foto: sassuolocalcio.it

Il portale del club parla di “lesione lacero-contusa suturata al collo del piede sinistro”: secondo alcuni esperti che abbiamo informalmente consultato lo stop potrebbe durare un paio di settimane, comunque sufficienti a impedire a Domenico di scendere in campo contro la Vecchia Signora. Chiunque abbia assistito alla gara di Bergamo ricorderà senza dubbio il momento in cui il numero 25 neroverde ha subìto il colpo incriminato, che non sembrava però aver portato a gravi conseguenze poiché il giocatore è comunque riuscito a terminare la gara. Non rimane che attendere eventuali ulteriori notizie sul decorso dell’infortunio che porterebbe Berardi a saltare per la quinta volta, su nove incontri complessivi, l’incontro con la Juventus. Le statistiche dicono anche che il talento calabrese ha giocato ancor meno spesso contro un’altra squadra, ovvero la Sampdoria: certamente non si faranno attendere anche i riferimenti ad un complotto blucerchiato.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Riforma Campionato: dal 2024 fusione tra Serie B e Serie C?

Fusione tra Serie B e Serie C per fronteggiare la crisi economica che attanaglia il …