lunedì , 15 Luglio 2024
diretta sassuolo inter
Foto: sassuolocalcio.it

FINALE Sassuolo-Inter 1-0: è ancora Sassuolo ammazzagrandi, SIAMO VIVI!

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Inter, gara valida per la 35^ giornata di Serie A. Il match è in programma oggi, sabato 4 maggio alle ore 20.45, presso il Mapei Stadium di Reggio Emilia. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro l’Inter su questa pagina. A seguire, l’ampio post-partita con pagelle, dichiarazioni e commenti. Forza Sasol!

Diretta Sassuolo-Inter

diretta sassuolo inter

1-0

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

22:39 – FINISCE QUIIIIIIIII! Il Sassuolo fa ancora l’impresa e batte per la seconda volta in stagione l’Inter: è 1-0 al Mapei Stadium, decide Laurienté. Nerazzurri tenuti a secco dopo ben 42 partite. Neroverdi che agganciano l’Udinese a quota 29 punti.

93′ – Altra punizione di vitale importanza guadagnata da Laurienté, autentico fattore in questo finale di partita.

92′ – Missori è in difficoltà su Buchanan, Obiang lo aiuta e il Sassuolo guadagna una rimessa dal fondo.

91′ – Doig disinnesca l’ennesima azione pericolosa della sua serata, Laurienté premia il tutto subendo fallo da Pavard. Il Sassuolo vede il traguardo.

90′ – Quattro minuti di recupero. Ammonito intanto Boloca.

89′ – Ecco il primo ammonito della serata: è Pavard, che sbraccia su Racic. Era nervoso da un po’ il francese.

89′ – Altro cross nel vuoto di Buchanan: Consigli ringrazia. Si attende la segnalazione del recupero.

87′ – Pretenziosa qui la conclusione di Barella, che termina in curva. Se la prende comoda Consigli nella rimessa dal fondo.

87′ – Laurienté punta Carlos Augusto ma incespica: Barella gli sporca palla da dietro, il possesso torna all’Inter.

85′ – Altri due cambi per il Sassuolo: entrano Racic e Missori per Henrique e Toljan.

85′ – Lautaro spara alto dal limite dell’area, ma era in posizione di fuorigioco. Altro sospiro di sollievo per il Sassuolo.

83′ – Pinamonti cerca un’acrobazia improbabile: era tutto solo, si arrabbia anche Ballardini a bordo campo.

82′ – KUMBULLA! KUMBULLA! C’è lo zampino del difensore albanese sulla copertura prodigiosa su Arnautovic, già pronto a ribadire in rete.

80′ – Ultimi dieci minuti di partita, ultimi dieci minuti di sofferenza per il Sassuolo.

78′ – Cross pericolosissimo di Sanchez per Lautaro: Erlic ci mette la nuca e spizza in corner.

76′ – Contrasto aereo tra Pinamonti e Pavard: secondo Marchetti c’è il fallo del difensore francese. Punizione per il Sassuolo ma, soprattutto, secondi preziosi per i neroverdi.

74′ – Ultimo cambio per l’Inter: fuori Asllani, dentro Klaassen.

74′ – Kumbulla disturba Martinez al momento del colpo di testa: la palla si impenna e diventa buona per Consigli, che subisce fallo da Pavard.

73′ – Entrata dura ma regolare di Doig su Cuadrado: ottima partita anche in fase difensiva per lo scozzese.

71′ – Ballardini corre ai ripari e mette Obiang per Lipani. Serve esperienza in questa fase di partita.

70′ – Siamo entrati nell’ultimo quarto di gara: poche emozioni da entrambe le parti nei primi venti minuti di ripresa, ma l’impressione è che l’Inter, anche alla luce dei quattro cambi già effettuati, stia preparando l’assedio.

69′ – Doppio cambio per l’Inter: escono Bastoni e Frattesi per Buchanan e Barella.

68′ – Matheus Henrique si lancia ambiziosamente contro Bastoni e de Vrij, uscendone sconfitto.

67′ – Il Sassuolo lotta con le unghie e con i denti su tutti i palloni sporchi sulla metà campo: ogni occasione per guadagnare metri va sfruttata, e questo il Sassuolo lo sa benissimo.

66′ – Doppio passo e tiro di Arnautovic: Ferrari resta in piedi e fa muro.

63′ – Che occasione per il Sassuolo! Boloca parte palla al piede e vede l’inserimento di Henrique: il servizio è appena troppo lungo, Carlos Augusto può alleggerire dalle parti di Audero.

62′ – Il Sassuolo adesso ha vita dura ad uscire dalla morsa dell’Inter.

60′ – Cambia anche l’Inter, che si sbilancia ancor di più in attacco: fuori Dumfries e Mkhitaryan, dentro Cuadrado e Arnautovic.

59′ – Primo cambio per il Sassuolo: esce dal campo Thorstvedt, che aveva visibilmente tirato i remi in barca. Al suo posto Boloca.

58′ – Thorstvedt impatta la punizione di Sanchez, ma alle sue spalle c’era un giocatore dell’Inter in fuorigioco.

57′ – Troppo irruenta l’entrata di Laurienté su Lautaro: punizione pericolosa per l’Inter.

56′ – Erlic va in avanscoperta ma fa vedere a tutti perché ha scelto di fare il difensore: pessimo il passaggio per Laurienté, sfuma una buona opportunità per il Sassuolo.

55′ – Martinez va via a Ferrari con un pregevole colpo di tacco, Ferrari lo stende senza fare troppi complimenti: avvertimento verbale per il capitano del Sassuolo.

54′ – L’Inter ha ripreso ad attaccare a spron battuto alla ricerca del pari.

52′ – Erlic non si fa sorprendere dal velo di Sanchez ed interviene in anticipo: Martinez gli calpesta il piede, è punizione per il Sassuolo.

51′ – Striscione dei tifosi dell’Inter recante la scritta “Nove Marzo 1908”, data di fondazione del club.

50′ – LAURIENTE’! Traiettoria tagliata del francese: nessuno ci crede e Audero abbranca la sfera.

49′ – Bastoni strattona Pinamonti: punizione invitante per il Sassuolo, che è rientrato con il piglio giusto in questa ripresa.

48′ – Esce benissimo il Sassuolo con Pinamonti e Laurienté: forse troppo tardivo il passaggio di ritorno del numero 9, che costringe il francese a decentrarsi.

47′ – Sassuolo in avanti con un’iniziativa di Doig: Dumfries chiude in fallo laterale.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! Si riparte dall’1-0 in favore del Sassuolo. Primo pallone mosso dall’Inter.

21:48 – Se tutto rimanesse così – e lo speriamo caldamente – il Sassuolo aggancerebbe momentaneamente l’Udinese a quota 29 punti, ridando linfa alle speranze salvezza.

21:34 – FINE PRIMO TEMPO! A metà partita, il Sassuolo conduce sulla capolista Inter per 1-0 grazie ad un gol di Laurienté. Dopo il meritato vantaggio, l’Inter ha iniziato a macinare gioco ed occasioni, l’ultima delle quali ha portato al gol annullato a Lautaro per fuorigioco.

45+3′ – ANNULLATO IL GOL DI MARTINEZ! Si resta sull’1-0! E’ partito in fuorigioco l’argentino: graziato il Sassuolo, che potrà andare all’intervallo in vantaggio.

45+1′ – GOL INTER! La pareggia l’Inter all’ultima occasione buona del primo tempo. Segna Lautaro Martinez ribadendo in rete un tiro di Carlos Augusto. Forse l’argentino è partito da posizione di fuorigioco.

45′ – Concesso un minuto di recupero: l’Inter chiude la prima frazione all’attacco.

45′ – Laurienté cerca con esperienza il contatto su Bastoni: Marchetti non ci casca e fa proseguire.

43′ – Ancora in difficoltà l’Inter: Audero costretto a rinviare in fallo laterale sulla pressione di Doig e Laurienté.

43′ – Con molta astuzia, Thorstvedt guadagna una rimessa dal fondo: era stato lui l’ultimo a toccare.

42′ – Anche Frattesi si iscrive all’assalto alla porta di Consigli: mancino deviato in corner.

40′ – ANCORA DUMFRIES! L’olandese vuole farsi perdonare l’errore in occasione del gol di Laurienté: cross sul secondo palo di Asllani e incocciata di testa di Dumfries che trova solo l’esterno della rete.

39′ – Thorstvedt commette fallo su Frattesi: punizione dalla trequarti affidata al destro di Sanchez.

35′ – Azione avvolgente dell’Inter che porta al tiro di Martinez: palla alta di diversi metri. Il gioco non riprende: Frattesi è stato colpito all’occhio, c’è bisogno dello staff sanitario dell’Inter.

34′ – Bastoni serve un cioccolatino per Sanchez, che non lo sfrutta a dovere: è sul fondo il cross del cileno. Resiste fin qui il fortino del Sassuolo.

33′ – L’Inter adesso ha preso il comando delle operazioni, ma il Sassuolo non sta rinunciando ad attaccare, conscio del fatto che un solo gol di vantaggio è nulla quando hai di fronte i campioni d’Italia.

31′ – STREPITOSO CONSIGLI SU PAVARD! Bastoni acchita un cross pericolosissimo per Pavard che, di testa, cerca di prendere in controtempo Consigli. Il portiere neroverde apre il braccio e salva il punteggio, ma l’eventuale gol sarebbe stato annullato per un fuorigioco del francese.

30′ – Bellissimo lancio di Erlic per Laurienté: il solito de Vrij spizza a malapena il pallone, appoggiandolo di fatto ad Audero per la presa con le mani.

29′ – Molto bravo fin qui Kumbulla, già severamente impegnato dalle iniziative di Sanchez e Martinez.

28′ – L’Inter ha iniziato a salire: Consigli dice di no una prima volta a Sanchez, poi in una selva di gambe è Henrique ad uscirne palla al piede. Il brasiliano spazza in out: scelta giusta, non c’era modo di giocare il pallone.

26′ – DUMFRIES! L’Inter con due passaggi arriva in porta: traccia illuminante di Asllani per Dumfries che, a tu per tu con Consigli, incrocia ma senza inquadrare lo specchio. Forse l’olandese ha scheggiato il palo: quel che è certo è che Consigli non ha deviato il pallone, si riparte con uan rimessa dal fondo per il Sassuolo.

24′ – L’Inter deve ancora svegliarsi: è raro vedere la capolista così “addormentata” e remissiva. Ma è ancora presto per cantar vittoria: la partita è ancora agli albori.

22′ – Adesso inizia una partita di gestione del vantaggio per il Sassuolo, un fondamentale dove i neroverdi sicuramente non eccellono. Quel che è certo è che fin qui il vantaggio neroverde è più che meritato.

20′ – ⚽ GOOOOOOOOOOOOOLLL SASSUOLOOOOOOOO! LAURIENTEEEEEEE! Passa in vantaggio il Sassuolo con Laurienté, che scarica un piattone terrificante sotto la traversa della porta di Audero. Gran parte del merito del gol va però a Doig che, con caparbietà, è andato a rubare palla a Dumfries servendo l’assist dell’1-0 al francese.

19′ – Richiamo verbale per Sanchez, che ha fermato in maniera molto astuta Laurienté.

18′ – LAUTARO! L’Inter sa come rendersi pericolosa: alla prima vera folata, Martinez va ad un passo dal vantaggio sfuggendo a Kumbulla e deviando in spaccata un cross di Dumfries. Palla a lato di un soffio.

16′ – LIPANI! Il Sassuolo vuole passare in vantaggio in tutti i modi: ci prova anche Lipani con un tiro di controbalzo dal limite, Audero si accartoccia e devia alla propria sinistra. Pretenzioso poi Pinamonti nella conclusione in porta: l’angolo era pressoché impossibile.

15′ – THORSTVEDT! Lipani si insinua, Thorstvedt conclude: è ancora de Vrij a metterci il piede, concedendo il secondo angolo al Sassuolo.

14′ – Occasione Sassuolo! Pericoloso il corner di Laurienté: la palla attraversa tutta l’area piccola senza alcuna deviazione.

13′ – E’ del Sassuolo il primo corner della giornata: lo guadagna Jeremy Toljan, a cui oggi viene chiesto di fare tutta la fascia contro Carlos Augusto.

12′ – Inter scoperta anche in questa occasione: c’è una prateria per Thorstvedt, che apre sulla destra per Toljan. Non va a buon fine il duetto con Laurienté, chiuso da Carlos Augusto.

11′ – OCCASIONE SASSUOLO! Un rimpallo favorisce Lipani, che verticalizza subito per Laurienté: tocco di prima per l’inserimento di Matheus Henrique, coperto provvidenzialmente da de Vrij. Sul prosieguo dell’azione, è lo stesso Henrique a calibrare male la misura del cross, mandando sul fondo.

9′ – Pericolosa l’Inter! Cross tagliato di Bastoni per Sanchez: la palla resta troppo sotto al cileno, Doig può uscire palla al piede.

8′ – Come contro la Fiorentina, anche oggi Ballardini ha messo i suoi a specchio rispetto all’avversario: al Franchi questa mossa non ha pagato, vediamo se contro l’Inter questa scelta sortirà l’effetto desiderato.

6′ – Lancio interessante di Pavard per Sanchez: taglia fuori di Kumbulla che copre l’uscita di Consigli. La partita è iniziata su ritmi blandi.

4′ – Thorstvedt fa tutto bene, ma sbaglia grossolanamente il cross in mezzo: il norvegese colpisce palla d’esterno destro, mandandola in out sulla fascia opposta.

3′ – L’Inter trova il primo angolo della partita, anzi no: secondo il guardalinee è Sanchez l’ultimo a toccare nel contrasto con Kumbulla.

3′ – E’ inusuale vedere Laurienté in posizione così centrale: oggi il francese dovrà supportare Pinamonti, mentre Thorstvedt partirà un passo indietro.

1′ – Primo possesso prolungato da parte del Sassuolo, adesso la sfera passa invece tra i piedi dei giocatori dell’Inter.

1′ – INIZIA SASSUOLO-INTER! FORZA SASSUOLO, ORA O MAI PIU’!

20:42 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo.

20:34 – Parte anche un coro “Tornerete in Serie B” diretto al Sassuolo: a conferma che l’odio verso il club neroverde è ormai trasversale, come un collante nel frammentato scenario del tifo italiano.

20:32 – C’è estrema serenità in casa Inter: al termine del riscaldamento, alcuni membri della panchina nerazzurra, tra cui Barella, Dimarco e Arnautovic, hanno calciato palloni nel settore ospiti, tra gli olè del pubblico.

20:30 – Le squadre stanno rientrando negli spogliatoi: un quarto d’ora all’ingresso in campo.

20:27 – Sessione di tiri per entrambe le squadre.

20:21 – L’Inter, nonostante il Tricolore già cucito sul petto, ha almeno due grosse motivazioni per sbancare il Mapei. La prima è continuare a sperare nel traguardo dei 100 punti; la seconda è vendicare la sconfitta dell’andata, l’unica finora di tutto il campionato.

20:13 – Il rendimento del Sassuolo versione 2023/2024 è il peggiore tra le undici stagioni di Serie A, a parità di giornate giocate: anche nell’annata di esordio in massima serie, i neroverdi avevano più punti a quattro turni dal termine. Saranno poi 34 i punti a fine stagione.

20:06 – Quella di stasera sa molto di ultima spiaggia per il Sassuolo. L’avversario non ha bisogno di presentazioni: servirà un mezzo miracolo per strappare una vittoria, l’unico risultato a disposizione del Sassuolo.

20:04 – Per il momento hanno iniziato il riscaldamento soltanto i portieri del Sassuolo.

19:58 – Confermato il turnover nelle fila dell’Inter, che schiera l’ex Frattesi ma deve fare a meno di Acerbi, infortunato. Dalla panchina Sensi.

19:56 – Diramate le formazioni ufficiali di Sassuolo-Inter. Ballardini sorprende ancora una volta tutti e vara la difesa a tre, anche con lo squalificato Tressoldi: giocheranno Erlic, Kumbulla e Ferrari. Esterni di centrocampo saranno Toljan e Doig, in mediana la sorpresa Lipani sarà affiancata da Henrique e Thorstvedt. Davanti, tandem Laurienté-Pinamonti.

19:26 – Siamo in postazione nella tribuna stampa del Mapei Stadium. L’impianto si sta riempiendo a poco a poco. Si preannuncia una serata gradevole a Reggio Emilia, almeno dal punto di vista meteorologico.

Tabellino Sassuolo-Inter

SASSUOLO-INTER 1-0

Reti: 20′ Laurienté (S)

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Erlic, Kumbulla, Ferrari (C); Toljan (85′ Missori), Lipani (71′ Obiang), Matheus Henrique (85′ Racic), Thorstvedt (59′ Boloca), Doig; Laurienté, Pinamonti.

A disposizione: Pegolo, Cragno, Pedersen, Viti, Bajrami, Volpato, Mulattieri, Ceide.

Allenatore: Davide Ballardini.

INTER (3-5-2): Audero; Pavard, De Vrij, Bastoni (69′ Buchanan); Dumfries (60′ Cuadrado), Frattesi (69′ Barella), Asllani (74′ Klaassen), Mkhitaryan (60′ Arnautovic), Carlos Augusto; Sanchez, Lautaro Martinez (C).

A disposizione: Sommer, Di Gennaro, Bisseck, Dimarco, Darmian, Sensi, Calhanoglu, Thuram.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Sig. Marchetti di Ostia Lido.
Assistenti: Sig. Galetto di Rovigo e Sig. Fontemurato di Roma 2.
IV Uomo: Sig. Perenzoni di Rovereto.
VAR: Sig. Valeri di Roma 2 e Sig. Serra di Torino.

Ammoniti: 89′ Pavard (I), 90′ Boloca (S)
Espulsi:

Note:

Formazioni ufficiali Sassuolo-Inter

SASSUOLO: Consigli; Erlic, Kumbulla, Ferrari; Toljan, Lipani, Henrique, Thorstvedt, Doig; Laurienté, Pinamonti.

INTER: Audero; Pavard, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Augusto; Sanchez, Lautaro Martinez.

I precedenti

Sassuolo-Inter conta ben 21 precedenti, tutti in Serie A. 9 sono le vittorie neroverdi, 10 le vittorie dell’Inter e 2 soli i pareggi. Due delle tre sconfitte con più reti di scarto del Sassuolo in Serie A (tutte per 0-7) sono arrivate contro l’Inter (settembre 2013 e settembre 2014), l’altra contro la Juventus (febbraio 2018).

Bomber dell’incontro è Mimmo Berardi, con 8 reti segnate contro l’Inter.

Al Mapei Stadium il bilancio è di 4 vittorie del Sassuolo e 6 vittorie dell’Inter, senza pareggi. I neroverdi non battono l’Inter nello stadio amico dal 19 agosto 2018, Inter-Sassuolo 1-0 con rete di Berardi.

Questi gli highlights dell’andata:

Probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Doig; Matheus Henrique, Obiang; Volpato, Thorstvedt, Laurientè; Pinamonti.

A disposizione: Cragno, Pegolo, Viti, Pedersen, Missori, Kumbulla, Boloca, Racic, Bajrami, Ceide, Lipani, Mulattieri.

Allenatore: Davide Ballardini.

Ballottaggi: Doig-Viti 60%-40%, Henrique-Boloca 55%-45%, Thorstvedt-Bajrami 55%-45%.

Leggi anche > Arbitro Sassuolo-Inter: c’è Marchetti. Precedenti e squadra arbitrale

INTER (3-5-2): Audero; Pavard, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Martinez, Thuram.

A disposizione: Sommer, Di Gennaro, Bisseck, Cuadrado, Darmian, Dimarco, Barella, Buchanan, Calhanoglu, Klaassen, Sensi, Arnautovic, Sanchez.

Allenatore: Simone Inzaghi.

Ballottaggi: Thuram-Sanchez 60%-40%, Carlos Augusto-Dimarco 60%-40%.

L’arbitro

Sarà il Sig. Matteo Marchetti della sezione AIA di Ostia Lido l’arbitro di Sassuolo-Inter, gara in programma sabato 4 maggio alle ore 20.45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia e valevole per la 35esima giornata di Serie A. A coadiuvarlo ci saranno il Sig. Mauro Galetto di Rovigo ed il Sig. Domenico Fontemurato di Roma 2. Il IV uomo sarà il Sig. Daniele Perenzoni di Rovereto. Al VAR ci sarà il Sig. Paolo Valeri di Roma 2, coadiuvato dal Sig. Marco Serra di Torino.

Sassuolo-Inter in tv

Sassuolo-Inter sarà trasmessa su Dazn. La partita sarà visibile a partire dalle ore 20.45. La telecronaca della gara è affidata a Stefano Borghi, con commento tecnico di Massimo Ambrosini. La gara sarà trasmessa in coesclusiva anche da Sky Sport, sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite), Sky Sport (251 del satellite) e Sky Sport Calcio (202 del satellite). La telecronaca sarà a cura di Dario Massara e Giancarlo Marocchi.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

staff fabio grosso sassuolo

Staff di Fabio Grosso: tra novità e conferme. Non c’è Pegolo

Il Sassuolo Calcio ha diramato ufficialmente le notizie riguardo allo staff di Fabio Grosso per …