martedì , 23 Luglio 2024
dionisi palermo
foto: sassuolocalcio.it

Coppa Italia, Dionisi dopo Atalanta-Sassuolo: “Eravamo disuniti, scelte fatte in funzione del Campionato”

Termina qui il cammino del Sassuolo in Coppa Italia. I neroverdi capitolano in casa dell’Atalanta per 3-1. Mister Dionisi è intervenuto al termine della partita per analizzare la prestazione dei suoi ragazzi. Queste le sue parole raccolte da TMW.

Sulla partita – “Abbiamo giocato un buon primo tempo. Nel secondo, invece, siamo apparsi troppo disuniti e ne abbiamo pagato le conseguenze. Il fatto di aver chiuso la partita con un 3-1 ci permette di guardare al risultato in un modo diverso. I ragazzi che sono entrati in campo sono giovani e con poca esperienza. Se avessi voluto a tutti i costi la vittoria avrei fatto altre scelte. Stiamo cercando di recuperare in fretta gli infortunati e di preservare altri giocatori, tutto in funzione del Campionato che è la nostra priorità“.

Leggi anche > Le pagelle di Atalanta-Sassuolo 3-1: ingresso nel 2024 con uscita dalla Coppa Italia

Su Volpato – “La differenza si è vista. E’ inevitabile che chi gioca di più abbia maggior esperienza. I giovani devono ancora crescere e non possiamo pretendere chissà che cosa da loro nel breve trermine”.

Sulle scelte arbitrali – “Alla fine mi sono avvicinato all’arbitro perché durante una rimessa dell’Atalanta c’era un pallone in campo, ma non voglio parlare di questo“.

Sul suo futuro a Sassuolo – “Non è il momento di parlare di questo. L’allenatore viene giudicato dai dirigenti, non dai giornalisti e non dai tifosi“.

Unisciti al nostro canale WhatsApp!

Riguardo Margherita Ascé

Studentessa di comunicazione e grande appassionata di calcio e di scrittura. Ha trovato in Canale Sassuolo la giusta redazione per poter muovere i primi passi nel mondo del giornalismo sportivo.

Potrebbe Interessarti

coppa italia

Coppa Italia 2024-25: la prima gara neroverde sarà Sassuolo-Cittadella. I possibili incroci

Sarà Sassuolo-Cittadella la prima gara di Coppa Italia 2024-25 che vedrà scendere in campo la …