mercoledì , 30 settembre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Biondini: testa al Genoa, leggendo David Wallace

Biondini: testa al Genoa, leggendo David Wallace

Nella 40^ puntata di Flash Neroverdi (disponibile sul sito ufficiale del Sassuolo Calcio), in vista della prossima sfida contro il Genoa non poteva mancare l’intervista ad uno degli ex di turno: il centrocampista Davide Biondini, due stagioni in rossoblù prima di passare al Sassuolo nella stagione 2013/2014. Queste le sue dichiarazioni:

davide-biondini

La vittoria sul Carpi è il segnale che possiamo puntare all’Europa?
“E’ il segnale che abbiamo intrapreso la strada giusta, l’andamento delle squadre che ci precedono in classifica ci incoraggia a crederci. Arrivati a questo punto è obbligatorio almeno provarci”.

Arriva il Genoa, che partita sarà?
“Non è mai facile affrontarli, giocano in modo molto fisico dando pochissimi punti di riferimento, sarà una gara complicata, ma come sempre ricca di emozioni”.

Sassuolo e Genoa quali sono le differenze tra le due piazze?
“Come seguito di tifosi, Genoa è stata la piazza più grande nella quale sono stato, è una città che vive di calcio 7 giorni su 7, un ambiente che consiglierei a tutti. Il Sassuolo è una società molto organizzata,una realtà nuova a differenza del Genoa che è il club più antico d’Italia”.

Dopo il Cagliari, il Sassuolo è la società dove hai fatto più presenze. Sorpreso?
“Ci speravo. Quando ho deciso di venire al Sassuolo, il mio pensiero era quello di costruire qualcosa d’importante, cercavo una piazza che avesse voglia di crescere, io volevo sentirmi protagonista e far parte di un progetto ambizioso”.

Segui le nuove tecnologie legate al calcio, come ad esempio i sistemi che a fine gara ti permettono di avere una completa visone sulle tue prestazioni?
“Le seguo per avere conferma delle sensazioni provate durante il lavoro, a volte sei convinto di aver fatto più fatica del solito e ti confronti con questi numeri, sono informazioni utili.

Davide Biondini: calciatore e uomo di cultura.
Il mastino del centrocampo neroverde è un appassionato di arte e letteratura, nel corso dell’intervista cita la mostra del famoso fotoreporter statunitense Steve McCurry, il Biondo ama leggere e racconta di avere sempre un libro sul comodino, in questo momento le sue letture sono le opere di David Foster Wallace.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Alessandro Pilati

Prestiti Sassuolo, Settimana 1: riparte tutto il calcio, fino alla Serie D

SERIE A Cristian DELL’ORCO: in campo 87′ in Spezia-Sassuolo 1-4. Edoardo GOLDANIGA: in campo 90′ …