sabato , 16 ottobre 2021
Home / Campionato / Benevento-Sassuolo 0-1: troppi sprechi sottoporta e Consigli decisivo, ma il Sassuolo torna a vincere
Foto: Diretta.it

Benevento-Sassuolo 0-1: troppi sprechi sottoporta e Consigli decisivo, ma il Sassuolo torna a vincere

La formazione neroverde torna ai tre punti in quel del Ciro Vigorito. Ma Benevento-Sassuolo 0-1 è una partita sulla quale riflettere parecchio, soprattutto in virtù di quello che sarebbe potuta essere.

Sì, perché ci troviamo di fronte a un risultato finale tecnicamente bugiardo. E non perché i ragazzi di De Zerbi non meritassero la vittoria. Ma perché quello 0-1 appare risicato, ben poco capace di indicare quello che è accaduto in campo.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI BENEVENTO-SASSUOLO

Foto: SportMediaset

Benevento-Sassuolo 0-1: decisivo Consigli, ma anche tanti errori

Diciamo il perché. Il gol vittoria è arrivato dopo un tiro-assist messo da Boga in mezzo all’area, deviato da Barba in scivolata nella propria porta. E già questo fa riflettere. Perché Boga (il miglior Boga visto in questa stagione), ha sbagliato clamorosamente almeno altre tre occasioni nitide, tra cui una stampatasi sulla traversa.

Ma non è stato il solo. Errori clamorosi sotto porta li hanno commessi anche Maxime Lopez, Locatelli, Raspadori, Djuricic e Haraslin. Errori che potevano rivelarsi fatali quando non si riesce a chiudere una partita contro una squadra tosta come quella beneventana.

Sì, perché in difesa ad essere decisivo è stato Andrea Consigli. Il portierone neroverde ha sfoggiato almeno tre parate decisive, di cui due veri e propri miracoli nel giro di un minuto, sul finale, su due tiri ravvicinati degli avversari. Il merito di questa vittoria, in gran parte, è suo.

Leggi anche > CONSIGLI: IL SUO ZAMPINO SUI CLEAN SHEET NEROVERDI

benevento-sassuolo 0-1 consigli glik
foto: ANSA

Mancato dialogo e poca concretezza sotto porta, si salva solo il risultato

Quindi? Quindi siamo alle solite. Attacco spuntato, che non riesce a concretizzare le tante occasioni create. Qualcosa sulla quale riflettere. Le assenze di Berardi e Caputo si sentono. Forse. Anche perché in certi momenti è mancata un po’ di fantasia, specie quando il Benevento si è chiuso a quadrato rendendo lenta e macchinosa l’azione neroverde.

De Zerbi, tra l’altro, durante la partita si è più volte lamentato del mancato dialogo tra i suoi giocatori. Un dettaglio che avrebbe reso il risultato del Vigorito ben più soddisfacente.

Ma sono i tre punti che contano. Ce li teniamo e li festeggiamo. Alla prossima c’è la Fiorentina. L’atteggiamento deve essere quello, aggressivo. Ma magari con un po’ di consistenza in più.

UNISCITI AL NOSTRO GRUPPO TELEGRAM

video highlights benevento-sassuolo 0-1
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Genoa Sassuolo

Serie A, domenica c’è Genoa-Sassuolo: un cambiamento che richiede tempo

L’8^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Genoa e Sassuolo, match in programma …