sabato , 24 ottobre 2020
Home / Campionato / Di Francesco: “Con la Samp un approccio diverso, possiamo rifarci”

Di Francesco: “Con la Samp un approccio diverso, possiamo rifarci”

Eusebio Di Francesco, nell’intervista di oggi pomeriggio disponibile su Sassuolo Channel, ha parlato della sfida di domani che vedrà il Sassuolo affrontare la Sampdoria: “Possiamo rifarci, e non solo nell’ambito del risultato ma della prestazione in generale, che contro la Fiorentina non mi è piaciuta. I viola volevano assolutamente i tre punti, ma quelli li volevamo anche noi. siamo stati capaci di rimettere in piedi la partita, ma siamo stati ingenui a subire subito il gol del pareggio“.

Sulla sconfitta dei Blucerchiati contro il Milan: “Loro hanno cambiato passo, adesso sono più solidi. In attacco sono più temibili e subiscono meno gol. Ho visto la partita e loro avrebbero meritato qualcosa di più, ma affrontavano un Milan che poteva contare in giocatori che godevano di un ottimo momento di forma, su tutti Bacca che è stato molto pericoloso sin dall’inizio.

Ai neroverdi non piacciono molto le partite ravvicinate, ma il mister è di diverso avviso: “A me invece sì, fanno parte del gioco. Il calendario lo conosciamo già, dobbiamo essere noi bravi ad agire di conseguenza“.

foto: lapresse
foto: lapresse

Sull’undici iniziale per domani:Non avendo molti giocatori a disposizione, le scelte tendono a limitarsi. Vedremo come andrà l’allenamento di oggi. Abbiamo giocatori interessanti che aspettano un’occasione di mettersi in mostra. Far giocare Adjapong, per esempio, ci permette di fare anche delle valutazioni; per la sfida contro la Samp non recuperiamo nessuno, Sansone è a posto ma in dubbio ci sono Vrsaljko e Consigli, che ha patito un colpo al ginocchio.

Domani potrebbe essere l’ultima chiamata per l’Europa:Potrebbe essere, ma dipenderà anche dal risultato degli altri, anche se noi guardiamo solo noi stessi. L’importante è avere il giusto approccio alle gare, poi queste si possono anche perdere. Contro il Genoa siamo stati pericolosi per tutta la partita, mentre con la Fiorentina la partita è stata decisa dall’approccio sbagliato“.

Sembrerebbe in fase di conclusione il tormentone sul rinnovo di Eusebio di Francesco. Secondo diverse fonti le parti si dovrebbero incontrare nel fine settimana: il summit non si è tenuto prima a causa delle partite ravvicinate, ma ci sono tutte le premesse per essere ottimisti in merito alla permanenza del mister.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-torino 3-3

Sassuolo-Torino 3-3: una remuntada… a metà

Sassuolo-Torino finisce 3-3: un risultato a sorpresa (ma non troppo). I neroverdi prima vanno sotto …