giovedì , 25 Luglio 2024
Manuel Locatelli
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo, ecco Locatelli: “Apro un nuovo capitolo della carriera”

E’ l’ultimo innesto della campagna acquisti estiva del Sassuolo per la stagione 2018/2019: Manuel Locatelli è stato presentato oggi pomeriggio alla stampa presso la Seminar Room della sede Mapei a Sassuolo. Apre la presentazione l’ad Giovanni Carnevali:

“E’ stata una trattativa lunga e complicata, dovuta soprattutto ai cambiamenti societari che sta attraversando il Milan. Crediamo in Manuel, per noi può essere un elemento fondamentale. Vorrei ringraziare in particolare Leonardo e il giocatore, che ha voluto sposare questo progetto con molto entusiasmo nonostante provenga da una società così importante”.

LEGGI ANCHE > CALCIOMERCATO SASSUOLO: UFFICIALE LA CESSIONE DI FRATTESI E L’ACQUISTO DI PINATO

Prende la parola Locatelli: “Sono felicissimo di essere qui, è stata una trattativa lunga e complicata: è l’ora di aprire un nuovo capitolo. Cercandomi con insistenza la società mi ha fatto sentire importante, cercherò di giocare più partite possibile. La mia scelta? Premesso che posso soltanto ringraziare il Milan, con il quale mi sono tolto molte soddisfazioni, ripeto che per me è ora di voltare pagina e fare ancora meglio. Posizione in campo? Mi sento più a mio agio da regista davanti alla difesa, ma gioco anche da mezzala: deciderà il mister”.

“Fisicamente sto bene, mi sono sempre allenato e sono andato in tournée in America. Inter? E’ un inizio speciale, sarà una partita difficile ma ci faremo trovare pronti. Forse l’Emilia Romagna era nel mio destino, ho esordito con il Carpi e ho segnato il primo gol in A contro il Sassuolo. Adjapong? Con Claud sono diventato amico in Nazionale, mi sta dando delle indicazioni. E’ stato bello ritrovare lui, Berardi e Di Francesco. Nazionale? E’ il sogno di qualsiasi ragazzino, ma per poterci andare devo fare benissimo con il club. Per il momento penso all’Under 21. De Zerbi? Mi ha telefonato spiegandomi cosa voleva da me, la mia scelta è dipesa anche da quella chiamata”.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

sassuolo trento amichevole

Il Sassuolo saluta Ronzone con un tris al Trento: a segno Boloca, Doig e Volpato

E’ ai titoli di coda il ritiro estivo del Sassuolo Calcio, il primo svolto a …