martedì , 23 Luglio 2024
calciomercato sassuolo djukanovic
foto: sassuolocalcio.it

Statistiche Sassuolo: Scansuolo o ammazzagrandi? Diciamola tutta sui neroverdi contro le big

Dopo le vittorie contro Inter e Juventus, è tornato il Sassuolo ammazzagrandi. Ma qual è la verità su tutta questa storia? E perché invece spesso si parla di Scansuolo? Quali sono i risultati dei neroverdi contro le big? E quelli di Berardi? E quelli di Dionisi?

Andiamo con ordine e partiamo dal principio. Le big prese in considerazione saranno 6: Napoli, Juventus, Inter, Milan, Roma e Lazio. Escludiamo dall’elenco l’Atalanta e la Fiorentina per via della loro mancata continuità nel corso degli anni.

I numeri del Sassuolo contro le Big: ammazagrandi o Scansuolo?

Quindi, dati alla mano. In Serie A, contro le big appena citate, il Sassuolo ha giocato almeno 20 partite. Contro Inter, Juve e Napoli ne ha disputate 21. Il bilancio è il seguente.

Contro l’Inter, il Sassuolo ha vinto 9 volte, pareggiato 2, perso 10. Un 42,9% di percentuale di vittoria. E 29 punti conquistati (1,38 a partita). L’Inter, insieme al Verona, è in assoluto la squadra di Serie A contro la quale il Sassuolo ha vinto di più.

Segue l’altra formazione di Milano: 7 vittorie, 3 pareggi, 10 sconfitte. 24 punti conquistati in 10 stagioni (1,20 a partita).

Terzo posto alla Lazio. 5 vittorie, 3 pareggi e ben 12 sconfitte. 18 punti in 10 anni (0,90 a partita).

Quarta la Juve. 4 vittorie, 3 pareggi e 14 sconfitte. 15 punti (0,71 a partita).

Quinta la Roma, per anni bestia nera neroverde. Solo 2 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte. Quindi 15 punti (0,75 a partita).

Contro il Napoli i risultati peggiori. In 21 incontri, solo 2 vittorie. Poi 7 pareggi e 12 sconfitte. Un totale di 13 punti conquistati (0,62 a partita).

Insomma, il mito del Sassuolo ammazzagrandi resiste. Ma andiamo ad approfondire meglio.

I numeri di Dionisi contro le Big (confrontati con De Zerbi e Di Francesco)

La questione su quale sia il miglior allenatore “ammazzagrandi” del Sassuolo va affrontata nel dettaglio confrontando i tre allenatori che hanno segnato la storia neroverde in Serie A. Escludiamo Iachini, Bucchi e Malesani, per via della brevità dei loro mandati.

Partiamo invece da Di Francesco. Nelle quattro stagioni in Serie A con il Sassuolo, i numeri sono i seguenti.

  • vs. Inter: 3 sconfitte, 0 pareggi, 4 vittorie, 12 punti (1,71 a partita)
  • vs. Milan: 4 sconfitte, 0 pareggi, 4 vittorie, 12 punti (1,50 a partita)
  • vs. Lazio: 4 sconfitte, 1 pareggio, 2 vittorie, 7 punti (1 a partita)
  • vs. Napoli: 3 sconfitte, 3 pareggi, 1 vittoria, 6 punti (0,86 a partita)
  • vs. Juventus: 6 sconfitte, 1 pareggio, 1 vittoria. 4 Punti (0,5 a partita)
  • vs. Roma: 5 sconfitte, 3 pareggi, 0 vittorie. 3 punti (0,38 a partita)
  • TOTALE: 25 sconfitte, 8 pareggi, 12 vittorie, 44 punti (0,98 a partita)

Vediamo invece Roberto De Zerbi:

  • vs. Lazio: 2 sconfitte, 2 pareggi, 2 vittorie, 8 punti (1,33 a partita)
  • vs. Roma: 2 sconfitte, 3 pareggi, 1 vittoria, 6 punti (1 a partita)
  • vs. Inter: 3 sconfitte, 2 pareggi, 1 vittoria, 5 punti (0,83 a partita)
  • vs. Napoli: 3 sconfitte, 2 pareggi, 1 vittoria, 5 punti (0,83 a partita)
  • vs. Milan: 4 sconfitte, 1 pareggio, 1 vittoria, 4 punti (0,67 a partita)
  • vs. Juventus: 4 sconfitte, 2 pareggi, 0 vittorie, 2 punti (0,33 a partita)
  • TOTALE: 18 sconfitte, 12 pareggi, 6 vittorie, 30 punti (0,83 a partita)

Chiudiamo con Alessio Dionisi:

  • vs. Juventus: 2 sconfitte, 0 pareggi, 3 vittorie, 9 punti (1,8 a partita)
  • vs. Milan: 1 sconfitta, 1 pareggi, 2 vittorie, 7 punti (1,75 a partita)
  • vs. Roma: 1 sconfitta, 2 pareggi, 1 vittoria, 5 punti (1,25 a partita)
  • vs. Inter: 3 sconfitte, 0 pareggi, 2 vittorie, 6 punti (1,2 a partita)
  • vs. Lazio: 3 sconfitte, 0 pareggi, 1 vittoria, 3 punti (0,75 a partita)
  • vs. Napoli: 4 sconfitte, 1 pareggio, 0 vittorie, 1 punto (0,2 a partita)
  • TOTALE: 14 sconfitte, 4 pareggi, 9 vittorie, 31 punti (1,14 a partita)

Ne deriva che l’attuale tecnico del Sassuolo è l’ammazzagrandi per eccellenza. In generale, contro le big, colleziona sempre almeno un punto. Migliori rispetto agli altri due le prestazioni contro Juventus, Roma e Milan.

Di Francesco, invece, rappresenta l’ammazza-Inter per eccellenza. Da notare anche che, contro la Juve, Dionisi ha vinto 3 partite su 5, laddove De Zerbi non aveva mai vinto, mentre Di Francesco ne aveva vinta una sola. Un dato che ha contribuito ad alimentare l’idea di “Scansuolo“.

Curioso invece come De Zerbi abbia sia quello che ha fatto meglio contro la Lazio. Mentre il Napoli rappresenta la vera bestia nera di Dionisi. Contro i partenopei, ha raccolto solo un punto in 5 gare.

I numeri di Berardi contro le Big

Andiamo infine a vedere le statistiche del giocatore simbolo del Sassuolo, Domenico Berardi, e alle sue prestazioni (a volte discusse) contro le big.

  • vs. Milan: 18 presenze, 11 reti, 7 assist
  • vs. Lazio: 15 presenze, 9 reti, 4 assist
  • vs. Inter: 16 presenze, 8 reti, 4 assist
  • vs. Roma: 16 presenze, 4 reti, 6 assist
  • vs. Napoli: 12 presenze, 3 reti, 3 assist
  • vs. Juventus: 13 presenze, 2 reti, 3 assist
    TOTALE: 90 presenze, 37 reti, 27 assist

Il Milan è decisamente il bersaglio preferito in assoluto da Mimmo, nonché la squadra che in totale ha colpito più volte.

In Serie A, Berardi ha totalizzato 117 reti e 81 assist. Di questi, il 31,6% dei gol fatti sono contro le big, oltre al 33,3% degli assist. Insomma, possiamo dire che circa un terzo delle realizzazioni del buon Mimmo sono arrivate contro le grandi!

Seguici anche su Instagram

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Canale Sassuolo (@canalesassuolo)

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

maglia portiere sassuolo 2024 25

La maglia portiere 2024-25 del Sassuolo firmata da Puma: l’abbiamo già vista in campo

Durante le amichevoli estive di questi giorni, disputate contro Alta Anuania e Spal, il Sassuolo …