martedì , 22 settembre 2020
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Palmieri: ”Far crescere e responsabilizzare i ragazzi, dando importanza al gioco del calcio”
Francesco Palmieri
Francesco Palmieri (foto: Alberto Benaglia)

Palmieri: ”Far crescere e responsabilizzare i ragazzi, dando importanza al gioco del calcio”

Il direttore del settore giovanile Francesco Palmieri è intervenuto presso la sala stampa del Mapei Stadium dove si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Sassuolo Calcio e La Giovane Italia: un nuovo modello per crescere giocando” che vedrà la sua prima espressione nel corso del torneo di Gallipoli per la categoria Esordienti 2004, ecco le sue dichiarazioni: ”La loro nuova “avventura” assomiglia molto a quando ero piccolo io, si giocava a calcio per strada e ci si autogestiva. Si faceva la formazione tra di noi, si sceglievano i ruoli, senza che qualcuno ci imponesse le cose. L’allenatore è stato bravo a cercare di trasmettere qualcosa di diverso ai ragazzi, perchè purtroppo la verità è che tutti vogliono raggiungere i risultatiNoi sino a una certa categoria, abbiamo dato l’input di fare giocare tutti: portare i ragazzi ad avere lo stesso minutaggio, anche perchè solo cosi possiamo capire che margine di crescita hanno i ragazzi. Quella di oggi è una novità e l’ho condivisa con tutta la società perchè vogliamo dare un messaggio diverso all’esterno. Gli obiettivi sono quelli di responsabilizzare nella maniera migliore i ragazzi e dare importanza al gioco del calcio e non appunto al risultato in se e per se. Abbiamo avuto la possibilità di portare a questo torneo 28 componenti della squadra, questo ha fatto molto piacere sia a noi sia ai genitori sia ai ragazzi stessi. I ragazzi devono divertirsi e farci divertire.”

Francesco Palmieri

A conclusione dell’evento, ha inoltre aggiunto: ”Mi hanno esposto questa idea ho accettato di buon grado, d’accordo con la società. Non è una parziale autogestione, è una totale autogestione. La fascia d’età è quella giusta, cerchiamo di responsabilizzare i ragazzi per cercare di capire che idee hanno, senza che nessuno le intralci, in un contesto sempre tecnico ma dove possano sbizzarrirsi un poco di più. E’ solamente per dare un segnale a chi fa calcio giovanile, ad istruttori, a chi fa calcio con i bimbi. E’ un progetto per far si che i bimbi capiscano l’importanza di quello che fanno, li responsabilizzano in un mondo che può essere bello e dove non ci siano sempre e solo degli interessi, perchè per loro a quell’età è ancora un gioco.

di A.B.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Giovanili Sassuolo: il programma delle amichevoli di questo weekend

Sarà un weekend pieno di impegni per le giovanili del Sassuolo: è confermato l’esordio della …