martedì , 23 Luglio 2024
highlights sassuolo-empoli 2-1, Armand Laurienté
foto: sassuolocalcio.it

Le pagelle di Sassuolo-Empoli 2-1: la raddrizza il genio di Mimmo

Le pagelle di Sassuolo-Empoli 2-1

CONSIGLI Andrea 6-. Bravo a respingere su Caputo al terzo minuto, poche colpe sul diagonale di Cambiaghi che porta l’Empoli in vantaggio. Fa un altro miracolo su Caputo (ma era fuorigioco), poi il palo lo salva su una conclusione dello stesso Ciccio sulla quale non sarebbe mai arrivato.

TOLJAN Jeremy 6. Lavoro di corsa e di interventi non indifferenti in fase difensiva, dove riesce spesso a fare buona guardia sulle incursioni degli avversari. Toglie a Caputo una palla destinata a finire in porta. Prova a squillare anche in fase offensiva ma senza particolari picchi.

ERLIC Martin 6-. Parte bene con una pregevole chiusura su Baldanzi, poi non riesce ad essere efficace sul gol firmato da Cambiaghi.

TRESSOLDI Ruan 6-. L’attacco azzurro spinge sempre ma dalla sua parte si passa raramente e Cambiaghi se ne accorge a sue spese. Tenta qualche lancio interessante a pescare i compagni (dal 46′ FERRARI Gian Marco 6+ entra nel secondo tempo e subito riprende il compito del compagno e prova qualche lancio)

MARCHIZZA Riccardo 6. Subisce le spinte di Ebuehi ma di tanto in tanto riesce a proporsi in avanti. Cerca i compagni e tenta sempre di porsi come punto di riferimento per i compagni (dal 77′ ROGERIO sv)

FRATTESI Davide 7-. Le idee vengono da lui, non c’è dubbio. E anche i recuperi vedono non poco la sua firma. Prova anche qualche conclusione. Con l’ingresso di Berardi sembra più a suo agio.

LOPEZ Maxime 6,5. Lavoro di filtro e di tocchi di prima, ma spesso gli è difficile farsi largo tra gli avverari. Vicario gli nega il gol. Nel secondo tempo si becca un giallo che gli farà saltare la sfida dell’Olimpico.

HARROUI Abdou 5,5. Si fa sempre trovare dai compagni ma getta via la palla un po’ troppo spesso. (dal 46′ PINAMONTI Andrea 4,5 Entra bene e prova subito a dire la sua. Poi scompare e torna a farsi vedere solo quando protesta veementemente beccandosi un rosso diretto forse un po’ esagerato)

BAJRAMI Nedim 5,5. Impreciso su diversi passaggi e cross, subisce spesso il pressing degli avversari. Forse nel primo tempo è il più attivo in fase d’attacco ma talvolta desiste anche laddove potrebbe arrivare, risultando troppo inefficace (dal 46′ HENRIQUE Matheus 7. Bene quando fa da torre respingendo un tiro dell’Empoli. Si fa vedere e prova a mettere in pericolo gli avversari. Va vicinissimo al gol, ma Vicario devia con la punta delle dita. Poi mette sui piedi di Berardi la palla del pareggio)

DEFREL Gregoire 6-. Partita di sacrificio. Entra deciso nei contrasti e tenta sempre il recupero di palla. Meno preciso nei passaggi (dal 58′ BERARDI Domenico 7,5 Torna in campo dopo un mese di stop e la differenza di qualità si vede subito, è lui a recuperare il match. Prima infila il pareggio, poi si procura un rigore e ribalta la partita).

LAURIENTE’ Armand 6. Si muove bene ma spesso resta da solo e non sempre brilla come sa fare. Fa un tentativo che mette a sedere Ebuehi ma che poi non trova Defrel. Con l’avversario nigeriano mette in scena un interessante duello. Si becca il giallo per un gancio tattico.

DIONISI Alessio 6. Tenta un turnover in vista della sfida contro la Lazio di mercoledì. Non rischia Berardi dall’inizio e dà una chanche ad Harroui e a Marchizza. Quando va sotto chiede ai suoi di aumentare i ritmi, trovando di fronte un Empoli ordinato. Prova un triplo cambio all’inizio della ripresa, poi mette dentro anche Berardi. L’espulsione di Pinamonti rischia di far saltare tutto ma il genio di Mimmo la raddrizza.

VOTO DI SQUADRA 6,5. Dopo la debacle di Salerno, ennesima prestazione molle fino al gol del vantaggio empolese. Poi arriva la reazione ma manca la rete. Il Sassuolo tiene in mano il pallino del gioco e fa tanto possesso palla, ma non basta. Rischia di essere la seconda sconfitta di fila ma la qualità emerge e riesce a svoltare la partita.

Unisciti al nostro canale Telegram!

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

maglia portiere sassuolo 2024 25

La maglia portiere 2024-25 del Sassuolo firmata da Puma: l’abbiamo già vista in campo

Durante le amichevoli estive di questi giorni, disputate contro Alta Anuania e Spal, il Sassuolo …