sabato , 13 Luglio 2024
Franco Dal Cin
foto: Reggioonline.com

Franco Dal Cin: “La collaborazione tra Sassuolo e Reggiana sarebbe vantaggiosa, anche in ottica Squadra B”

Franco Dal Cin, ex dirigente della Reggiana, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta di Reggio. Tanti i temi toccati da Dal Cin, tra i quali figurano il famoso antagonismo tra i tifosi reggiani e quelli neroverdi e il ruolo che gioca il Mapei Stadium nella storia delle due squadre. Queste le sue dichiarazioni.

Leggi anche > All’estero la Serie A si chiamerà “Made in Italy”: ecco la novità

Sull’acquisto del Mapei Stadium – “La società Mapei ha acquistato l’allora denominato “Giglio” grazie ad un accordo vantaggioso di 3,7 milioni di euro. Ma è anche vero che nonostante questo aiuto iniziale, la proprietà del Sassuolo ha sempre dimostrato di voler investire i soldi per migliorare lo stadio e renderlo una struttura di prim’ordine al passo con le norme stabilite dalla Uefa. Nonostante, ora come ora, il Comune di Reggio Emilia si ritrovi senza uno stadio in cui giocare per il calcio professionistico, ho sempre notato da parte della società neroverde un grande spirito di collaborazione con le istituzioni di Reggio Emilia“.

Su una possibile collaborazione con il Sassuolo – “Mi fa piacere che il patron Amadei si dica favorevole ad una possibile collaborazione tra le due società. Ne avevo già parlato personalmente con lui, sottolineando come ritengo vantaggiosa una possibile sinergia tra Reggiana e Sassuolo“.

Su Pellegrini – “E’ un esempio molto importante di come le scelte giuste in ambito di mercato possano essere dei fattori fondamentali per la buona riuscita di un campionato per una squadra“.

Su un’eventuale Squadra B del Sassuolo – “L’alternativa del Sassuolo ad una Squadra B che militi in serie C potrebbe risiedere proprio in una collaborazione con la Reggiana. Ovviamente tutte le scelte dovrebbero essere fatte nel rispetto del ds Goretti e dell’allenatore, che al momento potrebbe essere Nesta“.

Sui rapporti della Reggiana con Milan e Roma – “E’ sempre importante riuscire a crearsi i canali di comunicazione giusti. Specialmente con club che potrebbero venire in aiuto dal punto di vista tecnico“.

Seguici CS anche su Instagram!

Riguardo Margherita Ascé

Studentessa di comunicazione e grande appassionata di calcio e di scrittura. Ha trovato in Canale Sassuolo la giusta redazione per poter muovere i primi passi nel mondo del giornalismo sportivo.

Potrebbe Interessarti

federico casolari cittadella

Federico Casolari raggiunge il Sassuolo in Serie B: è un nuovo giocatore del Cittadella

Il mondo è fatto a scale, c’è chi scende e c’è chi sale. Il Sassuolo …