lunedì , 15 Luglio 2024
primavera 1 riforma
foto: sassuolocalcio.it

FINALE Sassuolo-Frosinone Primavera 1-0: IL SASSUOLO E’ AI PLAYOFF

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Frosinone, gara valida per la 33^ giornata del Campionato Primavera 1. Il match è in programma oggi, lunedì 22 maggio alle ore 14.30, presso lo Stadio Ricci di Sassuolo. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro il Frosinone su questa pagina. A seguire, l’intervista esclusiva a mister Emiliano Bigica. Forza Sasol!

Diretta Sassuolo-Frosinone Primavera

diretta sassuolo frosinone primavera

1-0

Unisciti al nostro canale Telegram!

16:28 – IL SASSUOLO E’ AI PLAYOFF! BATTUTO 1-0 IL FROSINONE CON GOL DI BRUNO!

96′ – Fallo su Cinquegrano: manca poco a festeggiare, pochissimo.

94′ – COSA HA RISCHIATO IL SASSUOLO! Cannavaro fa passare il pallone che per poco non diventa buono per Jirillo, Theiner la fa sua ma che brivido!

93′ – Pieragnolo accompagna Pozzi sul fondo e si prende una rimessa dal fondo DI PLATINO.

92′ – Ajayi getta alle ortiche l’ottimo lavoro di Bruno e Gori, calciando a rete invece che giocare ragionato verso Lolli. La palla torna al Frosinone.

90′ – Sei minuti di recupero.

90′ – Resta a terra Miranda dopo una spazzata in fallo laterale.

89′ – Adesso il Sassuolo perde tempo, ne ha tutti i motivi per farlo.

87′ – Si sgancia Pieragnolo sulla sinistra: cross per Ajayi, che stoppa e tira ma viene murato.

85′ – Triplo cambio nel Sassuolo: entrano Lolli, Ajayi e Gori, escono Casolari, D’Andrea e Russo.

84′ – Girata di Macej che non trova impreparato Theiner. Cinque minuti abbondanti più recupero, che sarà altrettanto abbondante presumibilmente.

83′ – E a sbattere contro il palo non è solo la palla ma anche Theiner, che viene soccorso dai sanitari del Sassuolo, impegnati per l’ennesima volta oggi.

83′ – MIRANDA SALVA UN GOL GIA’ FATTO! Condello dalla punizione becca il palo, non senza la complicità di Theiner. Sulla respinta Jirillo è pronto a fare 1-1, ma Miranda lo anticipa regalando solo corner. Esultanza come un gol per il difensore.

82′ – Leone regala senza motivo una punizione al Frosinone dal limite dell’area scalciando Milazzo.

81′ – Bigica prepara gli ultimi cambi.

79′ – Il Frosinone è tornato a chiudere il Sassuolo nella propria metà campo.

78′ – INTERVENTO DE-CI-SI-VO di Miranda in scivolata su Mezsargs, piovono giustamente applausi dalla tribuna.

76′ – In visibile apprensione Bigica, che pretende la massima attenzione dai suoi undici.

75′ – Ammonito Pieragnolo per una vistosa trattenuta su Pozzi.

75′ – Leone in mezzo per Bruno: stavolta Maura anticipa il numero 80, pronto a concludere come in occasione del gol che sta decidendo questa partita.

74′ – Casolari imbuca centralmente per D’Andrea, che si mette in proprio anche stavolta: tiro alto.

72′ – Doppio cambio Frosinone, ultimo slot per i ciociari: fuori Voncina per Jirillo e Selvini per Mezsargs.

72′ – D’ANDREA! Finta di andare sul mancino, poi va sul destro: tiro ugualmente largo alla destra di Palmisani.

71′ – In archivio la prima metà di secondo tempo: il Frosinone non ha creato quasi nessun presupposto per segnare, ma è ancora lunga, lunghissima prima di poter cantar vittoria.

70′ – Scoperto qui il Sassuolo sulla ripartenza di Condello: Tourè decide di spendere con molta esperienza un giallo.

68′ – Pieragnolo mette il turbo e crossa, Palmisani vola in cielo e la fa sua.

67′ – Russo e Maura a terra: gioco momentaneamente fermo, si dissetano alla panchina i 22 effettivi.

66′ – Lancio di Peres per Condello, Cinquegrano la battezza fuori, rischiando un po’ ma avendo ragione.

65′ – Pretenzioso qui anche Russo, che cerca la soluzione personale da posizione quasi impossibile: palla fuori.

64′ – Leone taglia dentro al campo e serve Casolari, che si prende il tiro dai 20 metri: il pallone prende una traccia esterna e va sul fondo di diversi metri.

63′ – D’Andrea bene di controbalzo per Bruno: palla appena troppo lunga, ma il numero 80 sarebbe andato a tu per tu con Palmisani.

62′ – D’Andrea rischia grossissimo allontanando palla dopo il fischio dell’arbitro: Pieragnolo lo richiama, ricordandogli che è già ammonito.

61′ – Tiro al volo di Peres controllato nella sua uscita da Theiner.

60′ – Voncina anticipato sul più bello da Cannavaro: il Frosinone ha alzato il baricentro adesso. Sarà una lunga mezz’ora.

59′ – Bigica non rischia e opera il cambio: fuori Mandrelli, dentro Cinquegrano. Cambio ruolo per ruolo. Sostituzione anche nel Frosinone: fuori Bruno, dentro Milazzo.

58′ – Resta a terra Mandrelli dopo un ottimo intervento in scivolata su Condello. Sanitari neroverdi in campo.

57′ – Possesso prolungato del Sassuolo, che muove palla con calma da almeno due minuti.

54′ – Troppo pretenzioso – ed altruista – Bruno nel filtrante per D’Andrea: il trequartista poteva tranquillamente puntare l’uomo ed andare al tiro.

53′ – Proteste del Frosinone per un presunto fallo in area su Bruno, che si era infilato in un vicolo cieco di maglie del Sassuolo. Ripartono i neroverdi, che sì ottengono una punizione. Ossigeno puro.

51′ – Cannavaro contende palla a Voncina ed alla fine l’ha vinta lui: rimessa dal fondo per Theiner. E’ chiaro che adesso il Sassuolo giocherà anche in queste piccole situazioni.

49′ – Theiner esce dai pali e spazza sui piedi di Bruno che, dal cerchio di centrocampo, fa partire un destro che per poco non beffa il Sassuolo. Il portiere ex Sudtirol rientra in area e la blocca.

48′ – D’Andrea dribbla Rosati ma si allunga troppo palla, Maura la fa sua.

47′ – Theiner inizia già a prendere qualche secondo, ma è ancora decisamente troppo presto per speculare sul risultato, soprattutto se sei una squadra che le situazioni di vantaggio non le sa gestire magistralmente.

46′ – TOURE! D’Andrea aspetta un tempo di gioco e poi lancia per Tourè, Palmisani accenna l’uscita per poi rientrare tra i pali, il guineano lo vede e prova a scavalcarlo in lob, senza riuscirci.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! Muove palla il Frosinone, che attacca adesso verso la porta alla destra della nostra postazione.

15:26 – Con questo risultato, lo ripetiamo fino allo sfinimento, il Sassuolo è matematicamente ai playoff con una giornata d’anticipo. In caso di pareggio o sconfitta, i neroverdi sono ancora padroni del loro destino ma non saranno più ammessi passi falsi al Vismara contro il Milan sabato prossimo.

15:21 – FINE PRIMO TEMPO! Sassuolo in vantaggio per 1-0 sul Frosinone grazie al 18esimo gol stagionale di Kevin Bruno. Mancano 45 minuti ai playoff, ma i ciociari si sono dimostrati avversario duro.

45+3′ BRUNO! Ad un passo dalla doppietta il numero 80: Leone si fa trovare in mezzo alle linee e serve con la punta il proprio trequarti, che punta l’avversario e calcia di precisione, mancando il bersaglio grosso di un niente.

45+2′ Agonismo alle stelle in campo, l’arbitro sta attuando una linea permissiva e per ora sta pagando.

45′ Quattro minuti di recupero.

45′ Pozzi dribbla Pieragnolo e crossa in mezzo, ma sulla traiettoria c’è l’inossidabile Casolari, prezioso anche in fase difensiva.

44′ Rovesciata in bello stile di Selvini, che si coordina bene ma manda alto.

43′ Diciottesimo gol in campionato per Bruno, ma ugualmente una liberazione, perché il centro su azione mancava addirittura da Sassuolo-Milan 2-0 del 4 febbraio scorso.

42′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLL SASSUOLOOOOOOOOOOOOOO! KEVIN BRUNOOOOOOOO! Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare: Pieragnolo ara la fascia sinistra e serve con un cross basso Bruno che, dal cuore dell’area, trafigge imparabilmente Palmisani. Siamo avanti a tre minuti dall’intervallo.

41′ Il Sassuolo reclama un rigore per uno spintone da dietro di Maura su Russo: più dubbi qui sulla decisione dell’arbitro.

39′ Si accascia ancora Abubakar, che in questi dieci minuti sembrava essersi ripreso al 100%. Al suo posto entra Tourè.

38′ LEONE! Discesa rabbiosa di Pieragnolo, che appoggia sulla fascia per Leone: doppio passo e tiro sul primo palo, sfera sull’esterno della rete.

36′ Russo alza l’alettone sul lancio di Casolari e colpisce Maura: gioco pericoloso fischiato al Sassuolo.

35′ Ammonito per simulazione D’Andrea, caduto troppo facilmente sull’entrata di Palmisani. Dalla tribuna l’impressione è che l’arbitro abbia ragione.

34′ Un’entrata a martello di Cannavaro, fortunatamente a vuoto, apre una voragine nella difesa del Sassuolo: voragine in cui si inserisce Selvini, fermato divinamente da Miranda.

32′ Bigica visibilmente nervoso in panchina: in più di un’occasione il tecnico barese ha sbuffato, o ha alzato le mani in segno di disappunto.

31′ D’Andrea finta due, tre volte il tiro per poi venire bloccato all’altezza della lunetta dell’area: sulla respinta arriva il sempre pronto Casolari, che sbaglia la misura della conclusione.

30′ Abubakar sembra aver subito un colpo all’addome: esercizi di respirazione per il numero 6, che è appena rientrato in campo.

29′ Intanto il cambio obbligato lo fa il Frosinone: esce Bouabre, entra Pozzi. Non ce la fa il laterale frusinate.

28′ Resta a terra Abubakar, sdraiato a pancia in su: difficile dire da qui cosa abbia il ghanese, che viene soccorso dai medici del Sassuolo.

26′ Imbucata di D’Andrea per Bruno, chiuso in corner dall’omonimo nella squadra ciociara.

26′ Mandrelli entra dentro al campo per tessere il gioco: la palla arriva a Bruno, che lancia per Leone. Suggerimento anche stavolta troppo lungo.

25′ Resta a terra Bouabre dopo un’incursione centrale: Bruno sportivamente butta palla fuori.

24′ Frosinone più pimpante sulle seconde palle.

23′ Alla battuta va Casolari: sicuro Palmisani in due tempi.

22′ D’Andrea viene letteralmente atterrato da Peres, ammonito correttamente dal direttore di gara. Punizione dai 20 metri per il Sassuolo.

21′ Gioco fermo per permettere i soccorsi a Cangianiello, accompagnato fuori dal recinto di gioco.

20′ Bruno lavora palla su Leone, anticipato da Bouabre: punizione per il Frosinone, che ha iniziato con un ottimo piglio.

19′ Intervento rischioso di Mandrelli in area su Voncina: l’ex Cesena entra solo sulla palla e sventa la minaccia.

17′ Palla lunga di Abubakar per D’Andrea, Palmisani esce dai pali e la fa sua.

14′ Casolari per Pieragnolo che tenta di sfondare la difesa avversaria. Intercetta subito Palmisani che procede con il rinvio.

12′ Sassuolo che soffre il pressing del Frosinone, quasi sempre nella metà campo avversaria.

11′ Condello opta per una conclusione rasoterra. Buono l’intervento di Theiner che manda la palla in calcio d’angolo.

9′ Ammonito Miranda per fallo al limite dell’area su Vocina. Theiner sistema quattro uomini in barriera.

7′ Calcio lungo che cerca Voncina del Frosinone, bravo Theiner a bloccare la palla.

5′ Calcio di punizione per il Sassuolo con la difesa del Frosinone che respinge la palla. Bigica sta dando indicazione ai suoi per alzare la squadra.

14:32 – COMINCIA LA PARTITA!

14:28 – Le squadre entrano in campo per le presentazioni. A seguire un minuto di silenzio per le vittime dell’Emilia-Romagna

13:52 – Ufficializzate le formazioni della gara. Sassuolo a trazione anteriore: D’Andrea, Leone, Bruno e Russo compongono il quartetto offensivo.

Tabellino Sassuolo-Frosinone Primavera

SASSUOLO-FROSINONE 1-0

Reti: 42′ Bruno (S)

SASSUOLO (4-3-1-2): Theiner; Mandrelli (59′ Cinquegrano), Miranda, Cannavaro, Pieragnolo; Abubakar (40′ Tourè), Casolari (85′ Lolli), Leone; Bruno; D’Andrea (85′ Ajayi), Russo (85′ Gori).

A disposizione: Scacchetti, Loeffen, Baldari, Mata, Foresta, Ryan, Martini, Zaknic, Loporcaro.

Allenatore: Emiliano Bigica.

FROSINONE (4-3-3): Palmisani; Bouabre (29′ Pozzi), Maura, Macej, Rosati; Cangianiello, Bruno (59′ Milazzo), Peres; Selvini (72′ Mezsargs), Voncina (72′ Jirillo), Condello.

A disposizione: Stellato, Di Chiara, Stefanelli, Ferrieri, Quadraccia, Gozzo, Pera, De Min.

Allenatore: Giorgio Gorgone.

Arbitro: Sig. Turrini di Firenze.
Assistenti: Sig. Taverna di Bergamo e Sig. Bernasso di Milano.

Ammoniti: 9′ Miranda (S), 22′ Peres (F), 35′ D’Andrea (S), 70′ Touré (S), 75′ Pieragnolo (S)
Espulsi:

Note:

Formazioni ufficiali Sassuolo-Frosinone Primavera

SASSUOLO (4-3-1-2): Theiner; Mandrelli, Miranda, Cannavaro, Pieragnolo; Abubakar, Casolari, Leone; Bruno; D’Andrea, Russo.

FROSINONE (4-3-3): Palmisani; Bouabre, Maura, Macej, Rosati; Cangianiello, Bruno, Peres; Selvini, Voncina, Condello.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

furghieri carpi

Sassuolo Primavera, continuano le cessioni: Furghieri passa al Carpi

Il Sassuolo Primavera si sta allenando da domenica scorsa in vista della prossima stagione. Uno …