martedì , 16 Luglio 2024
programma giovanili

FINALE Sassuolo-Atalanta Under 18 2-0: Seminari-Corradini, arrivano altri tre punti

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Atalanta, gara valida per la 6^ giornata del Campionato Under 18. Il match è in programma oggi, domenica 22 ottobre alle ore 15.30, presso il Mapei Football Center di Sassuolo. Canale Sassuolo vi racconterà tutte le emozioni del match contro l’Atalanta su questa pagina. A seguire, l’intervista esclusiva a mister Francesco Pedone. Forza Sasol!

Diretta Sassuolo-Atalanta Under 18

diretta sassuolo atalanta under 18

2-0

Unisciti al nostro canale Telegram!

17:24 – FINISCE QUI! Seconda vittoria di fila per l’Under 18, che regola anche l’Atalanta grazie alle reti di Seminari e Corradini nel secondo tempo. Vittoria meritatissima per il Sassuolo, che sale così a sei punti raggiungendo proprio gli orobici.

94′ – Viganò para su Carbè! Ultimi rantoli dell’Atalanta: Viganò devia il tiro centrale del numero 19, lasciandolo buono per Baldo. Lo stesso portiere, aiutato da Macchioni e Corradini, agguanta la sfera.

92′ – Atalanta vicino al gol! Fortunato Barbieri, che svirgola il pallone allungandoselo: il numero 18 va al tiro, un compagno la devia ma Viganò mette d’accordo tutti chiudendo in corner.

90′ – Concessi cinque minuti di recupero.

90′ – Negri vicino al tris! Servizio di Frangella per il numero 19, che calcia con il piede forte ma troppo addosso a Zanchi.

87′ – Crampi anche per Seminari, l’autore del gol dell’1-0: Sow lo aiuta a rialzarsi.

86′ – Il Sassuolo prova a tenere palla lontana dalla propria area, e per adesso ce la sta facendo bene: l’Atalanta non ha creato presupposti per segnare, ma nel calcio tutto può succedere.

83′ – Iodice sgambetta Carbè: punizione Atalanta, che non ha perso le speranze di rimonta.

81′ – Pedone richiama uno stremato Piccolo, in preda ai crampi: c’è Iodice al suo posto. Triplo cambio invece per l’Atalanta: entrano Albè, Buzzoni e Barbieri per Sabatini, Pollio e Ragnoli Galli.

79′ – RADDOPPIO DI CORRADINIIIIII! Punizione a spiovere di Cracchiolo per la testa di Corradini, che salta più in alto di tutti e gonfia la rete per la seconda volta.

77′ – Frangella supera un avversario e viene fermato (fallosamente) dal secondo: punizione Sassuolo dal vertice dell’area di rigore, sul pallone i due neo entrati Cracciolo e Negri.

76′ – Doppio cambio per Pedone: entrano Cracchiolo e Negri per Anastasini e Lattanzi.

74′ – Il Sassuolo inizia a giocare con il cronometro, forte dell’1-0 che sta maturando al Mapei.

71′ – Carbè ferma la ripartenza di Lattanzi, ma è Ramaj a prendere l’ennesimo giallo di giornata strattonando Petito.

70′ – Sta alzando i giri del motore l’Atalanta, che non lascerà così facilmente la vittoria al Sassuolo.

68′ – Doppio cambio nell’Atalanta: fuori Asiatico per Manfron e Mencaraglia per Piantoni.

67′ – Sow si immola sul tiro a botta sicura di Ragnoli Galli: conclusione murata, solo angolo per l’Atalanta.

66′ – Sassuolo vicino al gol: Lattanzi semina Asiatico e crossa in mezzo alla ricerca di Frangella, che aveva seguito l’azione. Palla appena troppo alta.

65′ – Ragnoli Galli punta l’uomo, va sul fondo e crossa in mezzo per un compagno: Macchioni devia in corner, con brivido.

63′ – Doppio cambio per il Sassuolo: Pedone rivoluziona la mediana con Frangella e Sow al posto di Pumo e Cardascio.

60′ – Ammonito anche Mencaraglia per aver provato a fermare la ripartenza di Lattanzi, che non ha poi avuto esito.

59′ – Nell’Atalanta escono Ndongue e Parilla per Arrigoni e Carbè.

57′ – Petito tenta un dribbling che sembrava impossibile, ma riesce a mettere il corpo davanti ad Asiatico, che lo trattiene: giallo per il terzino.

56′ – L’Atalanta risponde con Ragnoli Galli, che guadagna un calcio d’angolo.

55′ – Sassuolo sulle ali dell’entusiasmo: cross teso di Lattanzi per Anastasini, che tenta nuovamente il dribbling su Asiatico ma stavolta si porta il pallone sul fondo.

53′ – GOOOOOOOOOOOOLLLLL SASSUOLOOOOOOOOOOOOOOO! SEMINARIIIIII! Una spazzata di Corradini diventa buona per Anastasini, che dribbla Asiatico e va col diagonale: Zanchi ribatte addosso allo stesso Anastasini, che saggiamente appoggia a rimorchio per l’accorrente Seminari. Per il capitano è un gioco da ragazzi insaccare con il mancino a porta sguarnita.

51′ – PETITO! Si presenta alla partita il numero 20: Macchioni sradica palla sulla trequarti offensiva, Petito si gira verso la porta e scarica un destro che escedi un soffio.

50′ – Puccio devia di tacco mettendo involontariamente in gioco Baldo: il pallone però si impenna ed è preda di Viganò.

48′ – Piccolo affonda l’intervento in area su Ndongue: un attimo di esitazione da parte dell’arbitro, che decide di far proseguire.

46′ – INIZIA LA RIPRESA! Muove palla il Sassuolo. E’ entrato Petito al posto di Danciutiu.

16:20 – FINE PRIMO TEMPO! Sassuolo e Atalanta sono ancora ferme sullo 0-0 di partenza: più tensioni che emozioni al Mapei Football Center.

45′ – Due minuti di recupero.

45′ – Ammonito Cardascio, che deve aver detto qualche parola di troppo. Sul lancio seguente, Baldo e Corradini si pizzicano a vicenda: la punizione è in favore dell’Atalanta, ma tutti e due finiscono sul taccuino dell’arbitro.

44′ – Danciutiu lotta sul pallone insieme a Ramaj e guadagna il massimo dalla situazione, ovvero un calcio d’angolo.

42′ – Macchioni rilancia direttamente su Lattanzi, che ha campo da prendere ma non lo sfrutta a dovere: Mencaraglia spazza in out il pallone, disinnescando il contropiede.

40′ – Mencaraglia restituisce il maltolto e colpisce da dietro Anastasini: sul calcio di punizione seguente, Ragnoli Galli si mette davanti al pallone impedendo la battuta.

38′ – Lattanzi prova ad allungarsi palla ma viene superato in velocità da due avversari: gesto di stizza dell’esterno del Sassuolo, che spinge Mencaraglia beccandosi un giallo.

36′ – Macchioni intercetta il cross diretto a Puccio e, da terra, appoggia a Seminari perfezionando il disimpegno. Intervento delicato ma a buon fine, quello del centrale del Sassuolo.

35′ – Spintone da dietro di Anastasini a Mencaraglia: l’arbitro fischia fallo e richiama il trequartista del Sassuolo.

31′ – Calcione di Baldo a Pumo: restano a terra entrambi, ma ad avere la peggio è proprio il mediano del Sassuolo. In campo lo staff medico di casa.

30′ – Mencaraglia riceve palla sui 25 metri, si coordina e va al tiro: niente di che, Viganò supervisiona l’uscita del pallone.

28′ – Battibecco tra Puccio e Seminari: richiamo dell’arbitro ad entrambi, ma nessun provvedimento ufficiale.

26′ – Nulla di fatto sulla punizione seguente: Pumo crossa per la spizzata di Macchioni, l’Atalanta chiude e subisce anche fallo.

25′ – Sabatini trascina a terra Danciutiu, che stava arretrando alla ricerca del pallone: punizione interessante per il Sassuolo, sul pallone c’è Pumo.

24′ – Ndongue viene chiuso nella morsa di Pumo e Cardascio, con quest’ultimo che fa ripartire l’azione: sarà rimessa in fase offensiva per il Sassuolo.

22′ – Ancora Sassuolo! Pumo si sgancia al limite dell’area e fa partire un mancino a giro sul secondo palo: Zanchi non si tuffa ed ha ragione lui, ma il pallone sibila alla destra del palo più lontano.

21′ – SASSUOLO VICINO AL VANTAGGIO! Ancora Sassuolo vicino all’1-0 con Seminari: il capitano non riesce ad impattare da due passi su cross proveniente dalla fascia destra.

17′ – Partita equilibrata finora, nessuna delle due squadre ha osato più di tanto. Adesso ci prova l’Atalanta con un suggerimento di Asiatico per Ndongue, Viganò esce dai pali con decisione e la fa sua.

15′ – Baldo ce l’ha sul destro, poi sul mancino e di nuovo sul destro: il diagonale dal limite non ha fortuna, si riparte con una rimessa dal fondo per Viganò.

13′ – Lattanzi alza la palla per Anastasini, che aveva chiamato il taglio: avrebbe forse preferito una palla diversa, il numero 10 del Sassuolo, che salta ma non può arrivare.

11′ – Uno-due tra Anastasini e Fontana: il pallone di ritorno del fantasista neroverde è un filo troppo lungo, Fontana non riesce a tenerlo in campo.

10′ – Pumo perde palla in un tentativo di ruleta, galvanizzato dalla prima giocata che gli era invece riuscita: Parilla va in ripartenza ma viene fermato dalla retroguardia neroverde.

8′ – Lancio lungo di Previtali per Ndongue, che può soltanto spizzare di testa ma senza indirizzare più di tanto.

4′ – Piccolo acchita un bel cross in area piccola per l’inserimento di Seminari, che arriva con una frazione di secondo di ritardo all’appuntamento con l’1-0.

3′ – Lattanzi finta l’apertura per Piccolo, si accentra e tira con il mancino: tiro murato.

1′ – Lancio lungo di Ramaj alla ricerca di un attaccante: Corradini si sgancia e intercetta di ginocchio, nell’impatto viene colpito Mencaraglia, soccorso con una borsa del ghiaccio sulla nuca. Il numero 4 sta anche perdendo sangue dal naso, ma sembra in grado di continuare.

1′ – INIZIA SASSUOLO-ATALANTA UNDER 18! Primo possesso per l’Atalanta, in maglia nerazzurra. Sassuolo con la tenuta bianca da trasferta.

15:29 – Le squadre stanno per fare il loro ingresso in campo.

Tabellino Sassuolo-Atalanta Under 18

SASSUOLO-ATALANTA 2-0

Reti: 53′ Seminari (S), 79′ Corradini (S)

SASSUOLO: Viganò, Piccolo (81′ Iodice), Fontana, Pumo (63′ Frangella), Corradini, Macchioni, Seminari (C), Cardascio (63′ Sow Wagne), Danciutiu (46′ Petito), Anastasini (76′ Cracchiolo), Lattanzi (76′ Negri).

A disposizione: Furghieri, Mazzoni, Martey.

Allenatore: Francesco Pedone.

ATALANTA: Zanchi, Asiatico (68′ Manfron), Previtali, Mencaraglia (68′ Piantoni), Sabatini (81′ Albè), Ramaj (C), Ndongue (59′ Arrigoni), Pollio (81′ Buzzoni), Baldo, Parilla (59′ Carbè), Ragnoli Galli (81′ Barbieri).

A disposizione: Finardi.

Allenatore: Stefano Lorenzi.

Arbitro: Sig. Giannì di Reggio Emilia.
Assistenti: Sig. Scafuri di Reggio Emilia e Sig. Lauri di Modena.

Ammoniti: 38′ Lattanzi (S), 40′ Ragnoli Galli (A), 45′ Cardascio (S), 45+1′ Corradini (S), 45+1′ Baldo (A), 57′ Asiatico (A), 60′ Mencaraglia (A), 71′ Ramaj (A)
Espulsi

Note

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

scaldaferri sassuolo

CS – Giovanili Sassuolo, colpo per le retrovie: arriva Andrea Scaldaferri

Colpo in entrata per il Settore Giovanile del Sassuolo: come raccolto in esclusiva dalla nostra …