giovedì , 25 Luglio 2024
luca lipani sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

CS – La scheda di Luca Lipani, la nuova diga della mediana del Sassuolo

Luca Lipani è l’ultimo acquisto del Sassuolo Calcio per rinforzare una mediana a corto di ricambi: si tratta dell’ennesimo colpo “green” messo a segno da Carnevali in questa sessione di Calciomercato. Lipani arriva dal Genoa per 8 milioni più bonus, un trasferimento che ha scatenato le ire del popolo rossoblù, che si è visto scippare quello che probabilmente era il talento più fulgido del settore giovanile ligure. Lipani è un figlio di Genova e si è legato ai colori rossoblù fin da subito: gran parte della propria carriera, sia nel club che in Nazionale, l’ha vissuta da sotto età, con i più grandi. Basti pensare che Lipani, appena tornato dall’Argentina per il Mondiale Under 20 (due anni sotto età), ha giocato e vinto anche l’Europeo Under 19 insieme a D’Andrea e Missori, segnando il gol decisivo in semifinale contro la Spagna.

Che giocatore è Luca Lipani

Luca Lipani è un mediano completo: già strutturato fisicamente, agile nei movimenti e con la palla al piede, solido sia in impostazione che in interdizione e con un’insaziabile fame di gol. E’ un ragazzo con un ventaglio tecnico e tattico di tutto rispetto, che gioca da veterano nonostante sia appena diciottenne. Fame di gol, dicevamo: già, perché nonostante giochi davanti alla difesa, Lipani può vantare 10 gol in Under 17, altri 5 in Primavera 2, più due in Nazionale Under 19 nell’ultimo Europeo vinto. Lipani è il classico giocatore che non viene nominato tra i primi quando si parla dei migliori talenti della sua annata: piuttosto si cita Esposito e Di Maggio dell’Inter, Delle Monache del Pescara o anche il nostro Kevin Bruno. Al tempo stesso, però, gli addetti ai lavori sanno che un profilo come il suo farà strada nel mondo del calcio perché ha delle caratteristiche rare e che fanno sempre comodo.

Sassuolo: come inserire Lipani

Boloca non era il sostituto di Frattesi, così come non lo sarà Lipani: e nell’ottica di un graduale passaggio dal 4-3-3 al 4-2-3-1, è una scelta che comprendiamo. Un profilo come quello di Lipani, in una mediana tutta tecnica come quella del Sassuolo, serviva come il pane: Dionisi lo proverà al fianco di Lopez ed Henrique. E’ giusto però avere delle riserve su un giocatore con un’esperienza quasi nulla nel calcio dei grandi: un ritiro estivo con Blessin, un paio di spezzoni in Serie B e poco altro. Dubbi che assumono ancor più rilievo se consideriamo che Dionisi in più occasioni ha ribadito di far giocare soltanto chi è pronto. Il Sassuolo ha speso molti soldi su Lipani e l’unico modo per ripagare l’investimento della società è dargli minutaggio.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

ESCLUSIVA CS – Maglia Sassuolo Away Puma 2024-25 o fourth kit? L’anteprima della nuova divisa

Nei giorni scorsi abbiamo parlato di qualche scivolone di Puma sulle maglie del Sassuolo per …