giovedì , 26 novembre 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato Sassuolo: versante terzini non del tutto coperto?
Federico Peluso in azione durante Sassuolo-Lucerna (foto: sassuolocalcio.it)

Calciomercato Sassuolo: versante terzini non del tutto coperto?

Il calciomercato del Sassuolo registra numerose trattative rivolte in particolare alla ricerca di elementi offensivi. La partenza di Sansone ha fatto molto rumore, anche perché per certi versi inattesa. Tuttavia non va dimenticato che un certo Sime Vrsaljko, uno dei migliori esterni bassi della passata Serie A, non è mai stato ritenuto facile da rimpiazzare.

FASCIA DESTRA – Una graditissima conferma è stata però quella di Marcello Gazzola, veterano neroverde che nei due incontri di Europa League finora disputati dal Sassuolo ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per non far rimpiangere il croato ora all’Atletico Madrid. Pur avendo caratteristiche meno offensive, il numero 23 ha sfoderato prestazioni convincenti anche in fase di spinta, procurando il rigore che ha permesso agli uomini di Di Francesco di strappare il pareggio in casa del Lucerna. Per fornire un’alternativa sulla fascia destra è stato ingaggiato Pol Lirola, giovanissimo e talentuoso profilo proveniente dalle giovanili della Juventus che nel corso del Trofeo Tim ha messo i primi minuti nelle gambe e che ha ancora ampi margini di miglioramento.

Federico Peluso in azione durante Sassuolo-Lucerna (foto: sassuolocalcio.it)
Federico Peluso in azione durante Sassuolo-Lucerna (foto: sassuolocalcio.it)

 

FASCIA SINISTRA – La fascia sinistra, lo scorso anno coperta da Peluso e Longhi, a seguito della partenza di quest’ultimo in direzione Pisa ha visto il difensore romano essere affiancato dal giovane Dell’Orco, rientrato alla base dopo una buona stagione in Serie B con la maglia del Novara. Ovvio, però, che anche in questo caso non siamo di fronte ad un giocatore con esperienza nel massimo campionato e non è da escludere che anche in partite ufficiali Di Francesco finisca con l’optare per un adattamento del citato Gazzola sulla fascia sinistra. Tale soluzione, già sperimentata in alcune circostanze nel corso del passato campionato, è stata riproposta nel corso del secondo match del Trofeo Tim.

ALTERNATIVE E MERCATO – Da non dimenticare anche l’alternativa Adjapong, jolly prodotto del vivaio del Sassuolo che ha già assaggiato il campo in alcune circostanze, venendo schierato sulla fascia destra sia in difesa che in attacco. Rimangono però alcuni interrogativi: specialmente qualora si dovesse affrontare la fase a gironi dell’Europa League potebbe forse essere preferibile poter contare su un elemento di maggiore esperienza, anche se da diverse settimane non si parla più del possibile arrivo di profili come Zappacosta o De Silvestri. Probabilmente le carte si scopriranno solo a partire dal 26 agosto, quando sarà chiara l’entità degli impegni infrasettimanali del Sassuolo 2016/2017. Si potrebbero dunque prospettare trattative caldissime fino alle ultime ore di calciomercato.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Stefano Turati

Sassuolo, Stefano Turati ha rinnovato fino al 2025: il comunicato

Stefano Turati ha rinnovato con il Sassuolo fino al 2025: è la stessa società neroverde …