giovedì , 19 settembre 2019
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato Sassuolo: la squadra è ancora un cantiere aperto
fonte: sassuolocalcio.it

Calciomercato Sassuolo: la squadra è ancora un cantiere aperto

Se la settimana scorsa i tifosi del Sassuolo hanno gioito per i rinnovi di Politano, Berardi e Falcinelli i primi 180 minuti hanno evidenziato pesanti lacune nella rosa di Mister Bucchi. Tocca adesso alla società porre un rimedio.

Sia sul fronte cessioni che acquisti ha parlato il dg del Sassuolo Giovanni Carnevali in un’intervista rilasciata alla “Gazzetta di Modena”. Sulle partenze ci sono conferme per Iemmello. Sull’attaccante ci sono gli occhi di Crotone e Benevento e il calciatore “ha manifestato la volontà di cambiare aria”. Per Matri ci sono dei discorsi aperti con il Parma. Leggi anche: “Matri: nuovo incontro tra gli agenti e il Parma”. 

Più complicata la questione Peluso. Su di lui c’è il Chievo, ma “non è detto che andrà via”.

Parlando di acquisti Carnevali ha bocciato le ipotesi Pazzini e Paloschi (“li escluderei”). Ci sono state conferme su Pavoletti: “Il ragazzo ci interessa. È il profilo ideale, ma il Napoli al momento lo vuole cedere solo a titolo definitivo a cifre per noi proibitive. Proveremo a vedere se sarà possibile trovare una soluzione”. 

Caldo l’asse calciomercato con il Palermo. Ai rosanero interessa Antei (anche il Cesena osserva interessato). Al Sassuolo, invece, piace il giovane Lo Faso. Sull’esterno che comunque resterebbe ancora un anno in Sicilia per crescere c’è anche il Milan.

L’arrivo di Rogerio non mette la parola fine al mercato in entrata per i terzini. Con Peluso che soffre di particolari “mal di pancia” occhi su Strinic del Napoli e come riporta “La Gazzetta dello Sport” su Zappacosta del Torino,

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Jorge Mendes

Dati FIFA: quasi mezzo miliardo di euro agli agenti nel mercato estivo 2019/2020

Nel mondo del calcio, una figura professionale mal vista dal tifoso medio è senza ombra …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi