martedì , 23 Luglio 2024
arbitro bologna sassuolo

Arbitro Lecce-Sassuolo: provvedimenti disciplinari per non aver dato la mano alla guardalinee?

Nel calcio, ogni gesto, ogni movimento e ogni decisione degli arbitri sono scrutati e discussi a fondo. Nel recente incontro di Serie A tra Lecce e Sassuolo, un episodio apparentemente innocente ha attirato l’attenzione di tutti e sollevato una serie di interrogativi che esulano da quanto visto sul campo. L’arbitro Juan Luca Sacchi ha commesso una gaffe apparentemente banale, ma che potrebbe costargli un turno di squalifica: ha mancato di dare la mano all’assistente Francesca Di Monte prima della partita.

Le immagini dell’episodio hanno fatto il giro del web, scatenando una serie di reazioni e discussioni tra gli appassionati di calcio. In un primo momento, sembrava che Sacchi stesse per ricambiare il saluto quando si è incrociato con la collega Di Monte, ma alla fine sembra aver deliberatamente evitato la sua mano tesa per dare il saluto ai capitani delle squadre che si trovavano dietro di lei. Il gesto, ovviamente, ha suscitato la reazione stizzita della guardalinee.

La reazione del pubblico e dei social media è stata immediata. Molti si sono chiesti se si trattasse di un semplice equivoco o se potesse essere interpretato come un gesto sessista. I commenti si sono susseguiti, e anche l’Associazione Italiana Arbitri è intervenuta per chiarire la situazione.

Le fonti dell’AIA hanno cercato di smorzare le polemiche, affermando che non c’era alcun intento sessista o uno sgarbo personale dietro al gesto di Sacchi. Hanno sottolineato che si è trattato di un gesto involontario e male interpretato. Inoltre, hanno evidenziato il buon rapporto tra Sacchi e Di Monte durante la partita, sottolineando che il loro rendimento è stato ottimo. L’AIA ha anche espresso sorpresa per l’accusa di sessismo all’interno di un’associazione che ha sempre promosso l’uguaglianza di genere come uno dei suoi principali obiettivi.

Tuttavia, le ricostruzioni pubblicate su alcuni giornali sembrano discordare con la versione dell’AIA. Secondo il Corriere della Sera, il designatore degli arbitri, Rocchi, è rimasto furioso per l’accaduto e avrebbe redarguito Sacchi in modo deciso. Inoltre, sembra che Sacchi possa essere sospeso per almeno un turno a causa del suo comportamento. La situazione è diventata ancora più complessa quando è emerso che Di Monte, la diretta interessata, sarebbe rimasta sorpresa per l’entità del clamore suscitato dalla vicenda e avrebbe chiesto ai vertici dell’AIA di non prendere provvedimenti nei confronti di Sacchi.

Seguici anche su Instagram

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

maglia portiere sassuolo 2024 25

La maglia portiere 2024-25 del Sassuolo firmata da Puma: l’abbiamo già vista in campo

Durante le amichevoli estive di questi giorni, disputate contro Alta Anuania e Spal, il Sassuolo …