martedì , 18 febbraio 2020
Home / Coppa Italia / Verso Stella Rossa-Sassuolo: serbi ancora al comando della SuperLega
Lo Stadion Rajko Mitic di Belgrado

Verso Stella Rossa-Sassuolo: serbi ancora al comando della SuperLega

La Stella Rossa non conosce ostacoli in Serbia. I biancorossi di Bozovic continuano a raccogliere successi in campionato e si trovano ancora al comando della SuperLega dopo la netta vittoria casalinga per 5-0 contro il Radnik. Da  segnalare le reti realizzate da capitan Lukovic e dalla punta classe ’90 Petar Orlandic, autore di una doppietta. Entrambi i giocatori non sono scesi in campo al Mapei Stadium giovedì scorso.

Il vantaggio di tre reti incamerato dal Sassuolo nella gara d’andata è considerevole, ma come sottolineato da Di Francesco la squadra non deve certo considerarsi già qualificata alla fase a gironi. Le rimonte inaspettate o apparentemente impossibili sono state più di una nella storia del calcio e non va dimenticato che i neroverdi scenderanno in campo allo Stadion Rajko Mitic di Belgrado, un catino bollente di tifo per i colori della squadra di casa. L’impianto, com’è noto, è chiamato familiarmente Marakana: tale nome ricorda il più famoso stadio di Rio De Janeiro in ragione della passata notevolissima capienza, che arrivava a oltre 100.000 spettatori.

Oggi i posti del Marakana di Belgrado ammontano a circa 55.000: un numero comunque notevole, anche in ragione del fatto che di certo i supporter locali non vorranno mancare e cercheranno in ogni modo di spingere i propri beniamini a compiere l’impresa e ribaltare il risultato sfavorevole dell’andata. Dalle pagine Facebook vicine alla società serba si percepisce un certo malumore della tifoseria biancorossa, che però difficilmente farà mancare il proprio sostegno. Occhi aperti e nervi saldi, dunque, per i ragazzi di Di Francesco.

Lo Stadion Rajko Mitic di Belgrado
Lo Stadion Rajko Mitic di Belgrado
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

uefa conference league

Europa Conference League: nella nuova competizione giocherà la sesta classificata in serie A

A partire dalla stagione 2021/2022, ovvero la prossima, sarà ufficialmente introdotta una terza competizione UEFA, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi