giovedì , 1 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Genoa, Acerbi: “Abbiamo l’obbligo di credere all’Europa”
Francesco Acerbi
Francesco Acerbi

Verso Sassuolo-Genoa, Acerbi: “Abbiamo l’obbligo di credere all’Europa”

Nella giornata di oggi, alle ore 15, presso la sala stampa del Ricci ha parlato il difensore centrale Francesco Acerbi, in vista della sfida di sabato contro il Genoa, come riportato da SassuoloChannel.

La partita con la compagine ligure arriva dopo il vittorioso derby sul Carpi, che proietta il Sassuolo a un passo dal sesto posto: Il derby è sempre una partita sentita, abbiamo giocato come sappiamo e ora siamo a un punto dal Milan. Abbiamo delle ambizioni e l’obbligo di crederci. Devono crederci sia i calciatori, sia la società, perché andare in Europa sarebbe una soddisfazione per tutti.

Non particolarmente positivo è, però, il ricordo della partita di andata contro la squadra di Gasperini, come ricorda Acerbi: “La partita d’andata non è stata particolarmente positiva, abbiamo pareggiato nel recupero (con un gol di Acerbi stesso n.d.r.), ma abbiamo subito gol a un minuto dalla fine e questo ti resta sul groppone. Sarà una partita difficile, il Genoa ha ottimi giocatori, anche se ha meno punti in classifica. Dobbiamo essere compatti, attenti e concentrati, per portare a casa tre punti che sarebbero fondamentali.”

In chiusura il difensore neroverde ha parlato dell’esperienza in Nazionale e di una sua possibile convocazione per gli Europei in Francia: Farò di tutto per andare in Nazionale e mi metto a disposizione di Conte, ma tutto passa dal Sassuolo, dobbiamo giocare bene, con attenzione per completare un’annata ottima sia da parte mia, anche se posso sempre fare meglio, sia di tutti i miei compagni.”

Nel pomeriggio i neroverdi, agli ordini di mister Di Francesco, hanno svolto una seduta di allenamento, al cospetto di un nutrito gruppo di sostenitori, accorsi allo stadio per sostenere i giocatori anche durante la preparazione settimanale. I calciatori hanno lavorato, per buona parte della seduta, divisi fra difensori ed attaccanti, con l’obiettivo di rodare al meglio i meccanismi in entrambe le fasi della partita. I dettami del mister sono, poi, stati messi in pratica durante una partitella in famiglia. All’allenamento ha presenziato pure la Primavera neroverde, molti ragazzi di mister Mandelli, infatti, si sono aggregati alla prima squadra per fronteggiare le mancanze in difesa e a centrocampo ( differenziato per Antei, Gazzola, Terranova, Laribi e Missiroli).

allenamento sas-min
La seduta odierna di allenamento

 

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Spezia-Sassuolo 1-4: Caputo vede i 40 gol in Serie A

La prima vittoria del Sassuolo 2020/2021 non ha tardato ad arrivare: alla seconda uscita stagionale, …