domenica , 27 Novembre 2022
ALESSIO DIONISI ALLENATORE SASSUOLO
foto: getty

Verso Sampdoria-Sassuolo, mister Dionisi: “Abbiamo un obiettivo chiaro in mente”

Mister Dionisi nella consueta conferenza stampa pre partita, presenta la sfida tra Sampdoria e Sassuolo. Le squadre scenderanno in campo domani ore 15 allo stadio Luigi Ferraris di Genova. Ecco le sue parole, raccolte da SassuoloChannel: “E’ stata una settimana utile. Ci siamo allenati molto e siamo riusciti ad infoltire l’organico. Qualcuno è tornato dalla Coppa d’Africa. Domani dovremo dimostrare che questa settimana ci è servita davvero. Domani contro la Sampdoria sarà una partita importante perché la prima di un ciclo difficile”.

Un commento sul calciomercato: “Finalmente il calciomercato è finito. Per quanto riguarda entrate ed uscite è giusto che sia così per la nostra realtà. Sono uscite tra agosto e gennaio delle certezze e sono entrati dei giovani che diventeranno certezze. Sono giovani, ma hanno grandi qualità. Dovrò e dovremo essere bravi a farle emergere. E’ rientrato anche Oddei da una positiva esperienza dal Crotone, negativa per lui che forse si aspettava di giocare di più. Ruan Tressoldi sta bene, è pronto ed è già un po’ che si allena con noi. Riccardo Ciervo è giovane, ma ha già avuto una esperienza importante alla Sampdoria. Ceide è quello che in questo momento ha bisogno di qualche allenamento in più. Viene dal campionato norvegese, non conosce la lingua. La condizione è meno ottimale perché il campionato è finito a metà dicembre, però è un ragazzo con qualità, si è messo a disposizione e sarà già utile in questa stagione”. 

Cosa è mancato contro il Toro e cosa salva dalla partita precedente?: “Dobbiamo mantenere l’atteggiamento della gara contro il Torino. Per demeriti nostri e meriti loro non è stata la nostra migliore partita, tutt’altro. Però non abbiamo mollato e questa è la cosa più importante. Eravamo così perchè avevamo subito una sconfitta importante e noi spesso facciamo così, rispondiamo presente dopo aver subito uno schiaffo. Questo non va bene, dobbiamo esserci sempre. Dobbiamo tenerci stretta la gara contro il Torino perchè una squadra non la si riconosce solo tramite il bel gioco, ma anche con il carattere e voglia di stare in partita oltre che spirito di sacrificio”.

Quale avversario si aspetta domani: “La Sampdoria è una squadra di valore. Nel mercato si è rafforzata. Ha cambiato allenatore con un mister molto forte che ha portato entusiasmo e cambiato il sistema di gioco. Anche loro hanno avuto tempo per allenarsi. Affronteremo una squadra al nostro pari che gioca in casa e che ci metterà in difficoltà. Loro sono molto esperti ed hanno qualità, ma anche noi sapremo come metterli in difficoltà”.

Capitolo infortunati: “Henrique si allena già da dieci giorni con noi. Sono tutti convocati tranne Romagna e Djuricic indisponibili”.

Un commento su due giovani, Raspadori e Traorè: “Raspadori per rendere al meglio deve stare nella zona centrale nel campo. E’ più efficace rispetto all’esterno. Traorè sono contento che sia rientrato in buona condizione sia fisica che mentale. Lui è giovane con grandi qualità e può ancora dare molto”.

Obiettivi: “Fare meglio rispetto all’andata anche se sarà difficile. Molte squadre hanno cambiato atteggiamento ed organico e si sono rafforzate. Abbiamo fatto 24 punti all’andata? Ne vogliamo fare almeno 25 al ritorno. Siamo stati più a destra che a sinistra? Dobbiamo guadagnarci con merito la parte sinistra della classifica. Il nostro obiettivo è fare risultato con la R maiuscola già da domani. Ad oggi non mi interessa per niente la Juventus. Sappiamo che è un risultato storico, ma adesso dobbiamo affrontare la partita di domani”. 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

serie a

Serie A: ufficiali le date di inizio e fine del campionato 2023/2024

La Lega Serie A ha pubblicato, con anticipo rispetto alla stagione passata, le date di …