martedì , 27 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Parma-Sassuolo, De Zerbi: “Facciamo punti in trasferta per dare continuità ai risultati”
foto: Enrico Bellei \ CanaleSassuolo

Verso Parma-Sassuolo, De Zerbi: “Facciamo punti in trasferta per dare continuità ai risultati”

Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa prima di Parma-Sassuolo, facendo capire cosa vuole dalla squadra e cosa si aspetta.

È una partita importante – esordisce il tecnico neroverde – vogliamo fare punti in trasferta e dare continuità di risultati. Non so il tipo di partita che farà il Parma, hanno cambiato qualcosa rispetto allo scorso anno, cambiano molto”.

Il Sassuolo ha segnato tanto ma anche subito molto: Nella mia testa fare gol vale quanto non prenderne. Ci alleniamo con la finalità di creare occasioni e subirne poche o niente. L’idea è di mettere in campo sempre la squadra migliore, alcuni non sono in grado di giocare tre partite a settiamana e dobbiamo prevenire eventuali infortuni. Ma abbiamo una rosa talmente forte e completa che un giocatore vale l’altro se non per le caratteristiche. Cercherò di combinarli al meglio. Marlon e Bourabia vengono in panchina, ma Djuricic non è ancora a posto”.

Leggi anche > FOCUS ON PARMA-SASSUOLO: PRECEDENTI, CURIOSITÀ E STATISTICHE

In attacco, ha l’imbarazzo della scelta: “Defrel è talmente forte, intelligente e disponibile che può giocare dappertutto. Prima di allenarlo non immaginavo fosse così forte. È un acquisto strepitoso. Boga può essere utile in tutte le partite. È un titolare a tutti gli effetti come Berardi, Caputo e Defrel. Come talento non ha meno rispetto agli altri. Da Berardi ci si aspetta un’esplosione perché gioca a Sassuolo, se giocasse altrove ci sarebbe una risonanza diversa. Io ero già contento l’anno scorso, lo sono ancora di più quest’anno. Se gioca così, non è sbagliato pensare che possa essere tra i primi 5 talenti italiani”.

Infine un’analisi di questo inizio di stagione: Contro la Spal abbiamo giocato con sei giocatori nuovi. Giocare in maniera collaudata con tanti giocatori nuovi non è facile, ma penso che siamo migliorati rispetto all’anno scorso, basta confrontare le 4 partite contro le stesse squadre l’anno scorso. Avevamo fatto solo un punto, quest’anno sei e migliorato notevolmente la differenza reti”.

Leggi anche > LE PROBABILI FORMAZIONI DI PARMA-SASSUOLO

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …