giovedì , 15 aprile 2021
Home / Campionato / Verso Atalanta-Sassuolo, Di Francesco: “Bisogna correre almeno quanto loro”

Verso Atalanta-Sassuolo, Di Francesco: “Bisogna correre almeno quanto loro”

Oggi in conferenza stampa, Eusebio Di Francesco ha parlato della sfida di domani tra Atalanta e Sassuolo.

I nerazzurri stanno vivendo un’ottima stagione: Bisogna correre almeno quanto loro. Hanno tanto entusiasmo come squadra, ma anche tanta fisicità. Hanno uno straordinario pubblico che li incita anche nei momenti di difficoltà. Sicuramente è la squadra peggiore da affrontare. Di contro, noi siamo in grande crescita. La squadra sta ritrovando uno stato di forma adeguato ai nostri numeri e ai nostri ritmi. I test lo confermano.

C’è un po’ di amaro in bocca dopo l’ultima sconfitta ad opera della Lazio: Tutti dobbiamo dare qualcosa in più. Senza una buona fase difensiva generale, di squadra, tutto il resto va a morire. Per questo ho chiesto hai ragazzi di applicarsi in tutte le situazioni della gara. Con la Lazio abbiamo fatto 42 minuti di gara perfetti, nei quali loro non hanno mai tirato in porta. Al primo tiro abbiamo preso gol. Quest’anno sta succedendo spesso, ma la colpa è nostra. Dobbiamo alzare ancora di più l’attenzione in questo senso. Bisogna riguardare i nostri errori e superare quelle piccolezze che ci fanno passare dal dominare una partita all’andare in svantaggio.

Leggi anche > ATALANTA-SASSUOLO: LA PARTITA VISTA DAI TIFOSI NERAZZURRI

Il mister è invece soffisfatto dal punto di vista tecnico: Sono contento dal punto di vista della qualità del gioco, anche se possiamo fare meglio. Ora devono venire i risultati, dobbiamo portare a casa tutti i punti che possiamo. Dobbiamo sfruttare le occasioni nel momento in cui siamo alla massima intensità.

Parole di stima per l’allenatore atalantino: Loro stanno facendo meglio di noi. Stanno facendo qualcosa di straordinario. Gasperini sta lavorando in modo eccellente, lo aveva già fatto a Genoa. Sta facendo cose buone con tanti giovani interessanti. Le due squadre hanno potenzialità diverse. La differenza principale è che l’Atalanta ha costruito negli anni una grande settore giovanile, il Sassuolo lo sta facendo ma ancora non è pronto. Sono convinto che lavorando in questo modo, anche il Sassuolo sfornerà giovani eccellenti come l’Atalanta.

Leggi anche > IL PAPU GOMEZ GUIDA LA BRIGATA NERAZZURRA

Infine qualche cenno su Berardi e la formazione iniziale: La formazione cambierà un po’ rispetto alla gara con la Lazio, ma ve la rivelerò poi. Da qui alla fine cambierò spesso, anche perché la società deve capire chi riconfermare per la prossima stagione. Su Berardi, i test fisici dicono che sta bene. L’aspetto mentale è però quello fondamentale in un calciatore. Il gol che ha fatto lo ha sbloccato e gli farà cambiar marcia. Vedrete che succederà.

di-francesco-sassuolo-roma-conferenza

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Probabili formazioni Sassuolo-Fiorentina

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Fiorentina: torna Traorè, ancora in dubbio Berardi e Caputo

La 31^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Sassuolo e Fiorentina, match in …