martedì , 16 Aprile 2024
neri dopo sassuolo spezia
foto: sassuolocalcio.it

Under 17, Neri dopo Sassuolo-Spezia 2-1: “Da elogiare il carattere della squadra”

Il Sassuolo Under 17 continua la propria marcia ai piani altissimi del girone A: questo pomeriggio, i 2007 neroverdi hanno superato per 2-1 lo Spezia grazie alle reti di Daldum e Amendola (rileggi la cronaca live della partita). Queste le parole di mister Maurizio Neri al termine della partita.

“Altra vittoria di un’importanza incredibile, ottenuta dal punto di vista caratteriale in una giornata dove tecnicamente abbiamo commesso qualche errore in più del solito. Avevamo di fronte una squadra che sa giocare bene, è organizzata e sta lottando un posto ai playoff: sapevamo della forza degli avversari. Direi che abbiamo approcciato bene la partita, come al solito, anche se non siamo stati pulitissimi dal punto di vista tecnico: l’atteggiamento difensivo invece è stato ottimo. Nel secondo tempo abbiamo subito gol su un infortunio difensivo di Appiah, che ci può stare da parte di un giocatore che sta facendo un campionato straordinario. Sull’1-1 e in dieci contro undici, è da elogiare la determinazione e la voglia dei ragazzi: non dico che mi abbia sorpreso ma sono stati eccezionali. Felicissimo per il gol di Amendola, che sta attraversando un periodo difficile ma che gli servirà molto per la sua crescita: è partito dalla panchina ed è entrato benissimo segnando il gol vittoria. Complimenti a tutti, è una vittoria importantissima ai fini della classifica ma anche per il modo in cui è stata ottenuta. I ragazzi erano stremati a fine partita, hanno fatto davvero fatica ma l’hanno portata a casa. Ci godiamo questo secondo posto in solitaria: adesso avremo un altro periodo di riposo, dato che la partita di domenica con il Pisa verrà rinviata. Poi avremo il Torneo Sassi a Pasqua, che cercheremo di onorare nel migliore dei modi, e dopo ci sarà lo scontro diretto in casa contro il Bologna. Ci sarà qualche assente squalificato, ma abbiamo una rosa che non farà rimpiangere i giocatori che salteranno quella gara. Adesso però rimaniamo con i piedi per terra: quando siamo noi, quando non facciamo voli di fantasia e mettiamo in campo quello che sappiamo mettere, per gli altri diventa difficile”.

Segui CS anche su Threads!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

cremonese sassuolo under 17

L’Under 17 sente le vertigini: è pari anche con la Cremonese

Secondo pareggio consecutivo per il Sassuolo Under 17 dopo lo 0-0 di mercoledì a Pisa: …