sabato , 25 Maggio 2024
Sassuolo Under 16
foto: sassuolocalcio.it

Under 16, Baiocchi dopo SPAL-Sassuolo 0-0: “I ragazzi non hanno deluso le attese”

Ieri pomeriggio, al Centro Sportivo Fabbri di Ferrara, si è aperto ufficialmente il campionato del Sassuolo Under 16: contro la SPAL è arrivato un pareggio per 0-0 sotto il diluvio. A margine della partita, mister Filippo Baiocchi è intervenuto ai nostri microfoni per commentare l’esordio ufficiale dei 2006 neroverdi.

Sulla partita: “Sia per il fatto che era la prima di campionato e sia per la qualità dell’avversario, poteva essere inconsciamente una partita temuta dal punto di vista dell’approccio, invece i ragazzi non hanno deluso le aspettative, mettendo in campo dal primo all’ultimo minuto un atteggiamento propositivo giocando con grande intensità, peculiarità che stiamo ricercando in questo primo periodo di stagione. La stessa cosa credo sia stata per la SPAL e tutto sommato ne è scaturito un pareggio giusto“.

Sulla fase difensiva: “Abbiamo la fortuna di allenare ragazzi di qualità e per il proseguo della stagione dobbiamo continuare a lavorare a 360 gradi. Sicuramente il nostro reparto difensivo è stato straordinario in quanto, pur mantenendo una linea difensiva alta, è stato bravo ad assorbire le transizioni positive e le ripartenze lunghe degli attacchi avversari, ma del resto in fase di possesso dobbiamo essere più veloci a palleggiare in mezzo al campo e soprattutto migliorare negli ultimi 30 metri, cercando di diventare più concreti nelle finalizzazioni”.

Filippo Baiocchi ed Emmanuel Cascione con Francesco Palmieri
foto: sassuolocalcio.it

Sull’arrivo a Sassuolo: “In questa stagione sportiva ero destinato a rimanere ad allenare a Chievo ma, dopo che la situazione societaria si era compromessa per le note vicende, a fine luglio sono stato contattato dal Sassuolo e per me è stata una grande sorpresa. Non c’è stato nessun bisogno di convincermi, perché per me è un onore far parte di una Società solida come il Sassuolo ad allenare in un Settore Giovanile di prestigio che gode di grande stima in tutto il territorio nazionale”.

Unisciti al canale Telegram di CS!

Sulla squadra ereditata: “Ho trovato un gruppo di ragazzi speciali, che hanno svolto un ottimo lavoro la passata stagione in Under 15 grazie a Mister Cris Gilioli e il suo staff. Del resto, sono ragazzi di 14 e 15 anni e quindi è inevitabile che abbiano ancora margini di miglioramento. Il nostro obiettivo è quello di aiutarli a crescere globalmente dal punto di vista individuale, attraverso principi di gioco che incentivino un calcio propositivo, importante per trasmettere personalità e mentalità vincente. In questo primo mese e mezzo sono molto soddisfatto per il lavoro fatto finora e per un certo verso i ragazzi hanno anche superato le aspettative”.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

genoa sassuolo under 16

L’Under 16 saluta la stagione con il sorriso: espugnato il campo del Genoa

E’ stata una stagione travagliata per il Sassuolo Under 16, in corsa per un posto …