domenica , 14 Aprile 2024
sassuolo modena vignola

Sassuolo Under 18, 3-0 al Modena nei quarti del Torneo di Vignola

Parte con una vittoria il 54° Torneo Città di Vignola del Sassuolo che, per questa edizione, ha deciso di schierare l’Under 18 di Pedone anziché la Primavera di Bigica. Al “Caduti di Superga” di Vignola, il Sassuolo ha battuto per 3-0 ai quarti il Modena Primavera del grande ex Paolo Mandelli. L’Under 18 dà seguito alla vittoria per 1-0 di venerdì scorso contro il Castelvetro e porta sul pareggio – con le dovute differenze di categoria – il computo odierno delle sfide tra Sassuolo e Modena (3-2 per i canarini in Coppa Italia).

Non è grandissima la differenza di età tra le due squadre: anche il Modena ha partecipato quasi esclusivamente con i 2005, ad eccezione di due 2003 e due 2004. Iniziano meglio i gialli con qualche sortita offensiva pericolosa. Alla mezz’ora, Henriksen perde una palla sanguinosa in impostazione: ne approfitta Lisanti, che calcia da posizione defilata trovando la pronta opposizione di Zouaghi. Sulla respinta, Pigati anticipa Crispino e perfeziona il disimpegno. Al 36′, Corradini prima e Pigati poi (ancora decisivo in copertura il numero 10) impediscono che la palla arrivi all’ex Mordini, in agguato in area piccola. Al 40′, Sassuolo in vantaggio di fatto con una palla da fermo: rimessa laterale catapultata in area da Parlato all’indirizzo di Perini, che spizza di testa al buio e insacca sul palo più lontano. Prima dell’intervallo, Petrosino recupera palla sulla trequarti e calcia in porta con Leonardi leggermente fuori dai pali: solo angolo per i neroverdi.

Il Sassuolo inizia la ripresa all’attacco e passa subito alla cassa: al 51′, Rovatti riceve in area da Perini, si decentra leggermente e scarica un destro terrificante sul primo palo che non dà scampo a Leonardi. Pochi secondi prima, lo stesso Rovatti aveva sfiorato un eurogol: cross dalla destra di Knezovic, controllo di prima con sombrero annesso e tiro in spaccata terminato di un soffio fuori. Rovatti continua con insistenza a cercare il gol: al 55′, serve un super intervento di Leonardi ad impedire che il tocco leggero del numero 11 termini in fondo al sacco. Pedone dà spazio anche ai giocatori in panchina, ed è forse la miglior tenuta fisica a permettere al Sassuolo di arrivare a fine gara senza subire più sussulti. All’85’, è proprio uno dei subentrati, Andrea Moriano, a fare tris con un comodo tap-in sulla parata di Leonardi. Nel finale, Zouaghi prima e il palo poi negano la gioia del gol della bandiera al Modena.

L’Under 18 adesso aspetta l’esito dell’ultimo quarto di finale, Reggiana-Padova di domani sera, per conoscere l’avversaria in semifinale: l’altra sfida sarà Bologna-Parma.

SASSUOLO-MODENA 3-0

RETI: 40′ Perini (S), 51′ Rovatti (S), 85′ Moriano (S).

SASSUOLO (4-3-1-2): Zouaghi; Parlato, Corradini, Henriksen, Barani (57′ Di Bitonto); Petrosino (C), Pigati (79′ Ravaioli), Rigo (57′ Okojie); Knezovic; Perini (68′ Moriano), Rovatti (57′ Lombardo).

A disposizione: Mazzetti, Deri, Seminari, Toni.

Allenatore: Francesco Pedone.

MODENA: Leonardi, Ounpuu, Di Lazzaro, Mondaini (70′ Paglia), Baldini, Shanableh (46′ Bamouni), Lisanti (57′ Ghillani), Irione (57′ Pelloni), Crispino (79′ Fugallo), Moritomadze, Mordini.

A disposizione: Guadalupi, Borsari, Giglioli, Vicini.

Allenatore: Paolo Mandelli.

Ammoniti: 8′ Pigati (S).
Espulsi:

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

sassuolo torino under 18

Sassuolo Under 18: Negri e Petito stendono il Torino

Il Sassuolo Under 18 torna alla vittoria dopo cinque partite d’astinenza: al Mapei Football Center, …