lunedì , 30 novembre 2020
Home / Campionato / Spal-Sassuolo 0-1: Politano torna a splendere e si porta a casa il derby
foto: sassuolocalcio.it

Spal-Sassuolo 0-1: Politano torna a splendere e si porta a casa il derby

Trentasette secondi. Questo il tempo che basta al Sassuolo per portarsi a casa il primo derby giocato in serie A contro la Spal. Il colpo partita lo mette a segno il buon Matteo Politano, che sembra finalmente tornato a splendere come ai bei tempi.

Corsa e stoccata da maestro, colpo vincente e ottima prestazione. L’esterno di scuola Roma fa sorridere finalmente i tifosi neroverdi, portando a casa il secondo risultato utile consecutivo e una vittoria necessaria. Non ai fini della salvezza, per carità. Lì i margini si tengono bassi e tutti hanno ancora tempo per recuperare. Benevento incluso.

La vittoria di ieri è invece soprattutto un piccolo investimento morale, atto a ridare fiducia ad una squadra che si stava smarrendo. Umiltà e consapevolezza dei propri mezzi. È questo il mix che fa raggiungere i risultati. Nelle grandi come nelle piccole.

Leggi anche > BUCCHI DOPO SPAL-SASSUOLO: “OGGI SIAMO STATI SQUADRA, MA DOVEVAMO CHIUDERLA PRIMA”

foto: sassuolocalcio.it

Ci sono anche un paio di nei, di scremature da limare. A partire dalla fatica di due colonne come Peluso e Gazzola fino a terminare con l’ennesima prestazione opaca di Berardi. Il problema non è solo il rigore sbagliato. Più che altro è stato quel tirarlo con sufficienza, quasi svogliatamente. Mimmo è l’immagine del Sassuolo visto fino ad oggi: tanta corsa, poca finalizzazione. Ricordiamoci anche che il Sassuolo ha finora emblematicamente sbagliato due rigori su quattro.

Male anche il buon Cassata, che all’esordio toppa clamorosamente. Due minuti e mezzo di serie A gli bastano per farsi espellere. Forse non sarà un record ma una brutta premessa che può costargli caro. Bene invece la difesa, che dopo la goleada subita a Roma mantiene la porta inviolata per la seconda volta di seguito.

Mercoledì arriva l’Udinese. Non fermare la striscia positiva è l’unico obiettivo del momento. Il Sassuolo ha dimostrato di potercela fare. Combattere i fantasmi con i fatti oltre che con le parole. È questo tutto ciò che serve.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Inter 0-3: i neroverdi dominano le statistiche, ma i tre punti vanno all’Inter

Sassuolo-Inter 0-3 è la prima caduta stagionale della formazione neroverde, sconfitta dopo otto risultati utili …