sabato , 24 ottobre 2020
Home / Campionato / FINALE Spal-Sassuolo 0-1

FINALE Spal-Sassuolo 0-1

Il Sassuolo torna alla vittoria espugnando il Paolo Mazza di Ferrara. Spal-Sassuolo termina 0-1 grazie alal rete siglata nei primi secondi di gioco da Matteo Politano, alla seconda marcatura stagionale. Neroverdi che salgono a 8 punti in classifica in attesa della gara di mercoledì quando al Mapei Stadium arriverà l’Udinese.

 

IL TABELLINO DI SPAL-SASSUOLO 0-1

Marcatori: 1′ Politano

SPAL: Gomis; Vaisanen (83′ Bonazzoli), Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora (68′ Rizzo), Costa; Antenucci, Borriello (62′ Paloschi).
A disp: Marchegiani, Poluzzi, Salamon, Oikonomou, Cremonesi, Bellemo, Konate, Schiavon, Vitale.
All. Leonardo Semplici

SASSUOLO: Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan (47′ Sensi); Berardi, Falcinelli (79′ Ragusa), Politano (87′ Cassata).
A disp: Pegolo, Marson, Lirola, Rogerio, Mazzitelli, Biondini, Scamacca, Matri.
All. Cristian Bucchi

Arbitro: Fabbri di Ravenna
Assistenti: Crispo di Genova – Di Iorio di VCO
IV Ufficiale: Piccinini di Forlì
VAR: Valeri di Roma 2 – Minelli di Varese

Ammoniti Peluso (SA), Borriello (SP), Duncan (SA), Sensi (SA), Schiattarella (SP), Viviani (SP). All’83° rigore parato a Berardi (SA). Espulso al 90′ Cassata (SA)

 

LA DIRETTA TESTUALE DI SPAL-SASSUOLO

FINISCE COSÌ. VINCE IL SASSUOLO! Otto punti in classifica. Partita non bellissima, ma troppi rischi per una sfida che doveva essere vinta con maggiore difficoltà. Esordio horror per Cassata, mentre Berardi si conferma l’ombra del calciatore che era. Due gravi errori e un rigore sbagliato. Adesso arriva l’Udinese. Forza Sasòl.

49’ ancora un minuto di recupero.

45’ Cinque minuti di recupero.

44’ Esordio horror per cassata. Brutto fallo, ROSSO DIRETTO.

43’ Ci prova la Spal. Si gira Bonazzoli. Palla altissima.

41’ Cambio Sassuolo. Crampi per Politano. Entra Cassata. Esordio assoluto in Serie A. Benvenuto!

40’ Cinque minuti alla fine. Iniziano minuti di sofferenza per il Sassuolo.

38’ Cambio Spal: esce Vaisanen entra Bonazzoli.

37’ Berardi sbaglia il rigore! Tiro centrale, Gomis si butta, ma respinge con i piedi.

36’ Rigore Sassuolo! Fallo su Ragusa in area.

35’ Punizione Sassuolo da posizione importante. Parte Berardi, ma la conclusione sbatte sulla Barriera.

33’ Cambio Sassuolo: esce Falcinelli, entra Ragusa.

33’ Grave errore della Spal. Palla in mezzo con due calciatori che mancano l’appuntamento con il pallone a due passi da Consigli.

32’ Ci prova Berardi con una bella conclusione di sinistro. Palla fuori di poco.

31’ Ammonito Viviani. Fallo su Sensi.

30’ Ultimi quindici minuti al termine.

27’ Grandissimo tiro di Politano, ma altrettanto grande risposta di Gomis. Corner neroverde.

26’ La Spal sta attaccando. Tre corner conquistati di fila. Nell’esecuzione dell’ultimo la palla termina in curva.

25’ Ci prova Viviani sugli sviluppi di un corner. Palla fuori.

23’ Cambio Spal. Esce Mora, entra Rizzo.

22’ Un timido sole riscalda lo stadio di Ferrara.

21’ Cerca il gol Politano da posizione impossibile. Palla fuori non di molto.

20’ Conclude Sensi, ma il tiro è lento e centrale. 20’ Conclude Sensi, ma il tiro è lento e centrale.

20’ Punizione per il Sassuolo da una mattonella interessante.

18’ Ammonito Schiattarella.

17’ Cambio Spal: esce uno spento Borriello, entra Paloschi.

15’ Ci prova Antenucci con un tiro centrale. Chiude Consigli. Neroverdi non scesi in campo in questo secondo tempo. Buona Spal con i tifosi locali che si fanno sentire. Sveglia Sasòl!

14’ Sassuolo calato vistosamente. Grandi errori a centrocampo.

11’ In tribuna è presente il Direttore Sportivo del Sassuolo, Carnevali e Arrigo Sacchi.

8’ PALO DI ANTENUCCI! Errore di Acerbi che non riesce a fermarlo.

8’ Fase noiosa della gara. Attacca la Spal, senza mai entrare nell’area neroverde. Il Sassuolo chiude bene.

4’ Ci prova la Spal con Vaisanen. Palla alta.

3’ Ammonito Sensi.

2’ Bella azione che parte dai piedi di Sensi. Palla per Missiroli che, però, in fase di tiro spreca.

2’ CAMBIO SASSUOLO, smorfie per Duncan che lascia il campo sconsolato. Il ghanese non ce la fa. Esce uno dei migliori in campo. Entra Sensi.

Ore 15:05 INIZIA IL SECONDO TEMPO! Tornano in campo tutti i 22 protagonisti della prima frazione di gioco.

Rientra anche Duncan.

Ore 14:04 Squadre in campo.

Ore 15:50 Fine primo tempo. Buon Sassuolo, quasi sempre padrone del campo. Unico demerito quello di aver sprecato molto in avvio, soprattutto a causa di Berardi. Esce zoppicante Duncan.

45’ Un minuto di recupero.

43’ Proteste della Spal per un contatto Peluso-Vaisanen. Per l’arbitro è solo corner che, però, non viene sfruttato dai biancazzurri.

42’ Rientra Duncan.

41’ Sassuolo momentaneamente in 10. Spal che restituisce il pallone al Sassuolo.

39’ Intervento su Duncan. Resta a terra il centrocampista. Entrano i medici neroverdi. Proteste di Falcinelli, Magnanelli e Acerbi.

37’ Ammonito Duncan. Proteste del centrocampista neroverde.

37’ Altro corner per la Spal, il numero 4. Sugli sviluppi Missiroli spazza via.

35’ Il Sassuolo continua a macinare possibili occasioni gol, ma spreca tantissimo.

33’ Attacca il Sassuolo, ma i neroverdi cincischiano troppo. Il pallone alla fine arriva a Duncan che scarica su un difensore estense.

32’ Prima vera palla gol per la Spal. Tiro di Schiattarella, ma Consigli blocca sicuro.

30’ Si fa male a un piede Magnanelli dopo uno scontro di gioco. Il Capitano rientra subito in campo.

29’ Ci prova la Spal, ma gli attacchi avversari sono dominati da una gran confusione.

28’ Ci prova la Spal. Serie di rimpalli favorevoli per la formazione estense, nell’1 contro 1, ma alla fine la difesa neroverde spazza via.

27’ Partita ora più noiosa. Il Sassuolo domina a centrocampo, ma l’attacco non riesce ad essere pericoloso.

23’ Superata ma metà del primo tempo. Il Sassuolo cerca il raddoppio, ma negli ultimi minuti non è riuscito ad essere pericoloso come prima. La Spal aspetta…

19’ Ogni volta che Berardi tocca palla l’attaccante calabrese subisce fallo. Già tre interventi irregolari subiti. L’ultimo a causa di Costa.

17’ Fallo di Borriello su Berardi. Cartellino giallo!

14’ Berardi si divora il 2-0. Grandissimo passaggio di Duncan che da due metri si fa deviare il pallone in corner. Sugli sviluppi la squadra di mister Bucchi conquista un secondo tiro dalla bandierina. Difesa della Spal ancora in “vacanza”. Oltre il gol si registrano altre 2 chiarissime occasioni per trovare la rete.

13’ Fallo in attacco della Spal. Può ripartire la squadra neroverde.

11’ Attacca la Spal. Peluso si rifugia in corner. Sugli sviluppi gli estensi conquistano un secondo corner.

10’ Sugli sviluppi Ci prova Viviani con un calcio di punizione. Confusione in area di rigore neroverde. La palla viene raccolta da Consigli.

9’ Peluso interviene in ritardo su Schiattarella. Gioco pericoloso, giallo per lui. Fallo abbastanza inutile.

8’ Ci prova Berardi. Pallone lungo per l’attaccante calabrese che riesce a superare due difensori avversari. Davanti a Gomis scarica alto.

7’ Ci prova la Spal con Antenucci. Entra in area, ma perde il pallone che termina sul fondo.

4’ Berardi crossa in mezzo, ma la palla finisce tra le braccia di Gomis.

2’ Grave errore di Vicari. In fase di impostazione serve il pallone a Politano che si fa indisturbato mezzo campo, palla al piede. Solo davanti a Gomis scarica il pallone alle spalle del portiere estense. 0-1 Sassuolo.

1’ Dopo solo 40 secondi, SASSUOLOOOOOOO GOOOOOLLLLL A RETE MATTEO POLITANO

Ore 15:03 Partiti! Inizia il derby!

Ore 15:00 Squadre in campo! Cielo coperto a Ferrara. Temperatura sui 18 gradi.

Importante cornice di pubblico a Ferrara. Manca poco all’avvio!

Derby per la salvezza. Le due squadre non si sono mai incontrate in Serie A e B. L’ultimo precedente risale alla Serie C2. In quell’occasione finì 1-1.

Ore 13:50 squadre in campo.

Ore 13:50 Poco più un’ora all’inizio del derby. Forza Sasòl!

ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI

SPAL: Gomis; Vaisanen, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Antenucci, Borriello.
A disp: Marchegiani, Poluzzi, Salamon, Oikonomou, Cremonesi, Bellemo, Konate, Schiavon, Rizzo, Paloschi, Bonazzoli, Vitale.
All. Leonardo Semplici

SASSUOLO: Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano.
A disp: Pegolo, Marson, Lirola, Rogerio, Mazzitelli, Sensi, Biondini, Cassata, Scamacca, Ragusa, Matri.
All. Cristian Bucchi

Sarà il Sig. Fabbri della Sezione AIA di Ravenna a dirigere la partita Spal-Sassuolo, nona giornata della Serie A TIM 2017/18 in programma domenica 22 Ottobre alle ore 15. Assistenti sono stati designati il Sig. Crispo di Genova e il Sig. Di Iorio di Vco. Quarto Ufficiale il Sig. Piccinini di Forlì. Sono stati designati in qualità di VAR il Sig. Valeri di Roma 2 e il Sig. Minelli di Varese.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAL-SASSUOLO. Neroverdi che tornano nuovamente al 4-3-3.

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Antenucci, Borriello.

A disposizione: Marchegiani, Poluzzi, Cremonesi, Konate, Mattiello, Oikonomou, Vaisanen, Bellemo, Rizzo, Schiavon, Vitale, Bonazzoli, Paloschi.

Allenatore: Leonardo Semplici.

Indisponibili: Della Giovanna, Floccari, Grassi, Meret.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Matri, Politano.

A disposizione: Marson, Pegolo, Gazzola, Rogerio, Biondini, Cassata, Mazzitelli, Sensi, Falcinelli, Ragusa, Scamacca.

Allenatore: Cristian Bucchi.

Ballottaggi: Missiroli-Sensi 65%-35%, Matri-Falcinelli 55%-45%, Politano-Ragusa 75%-25%.

Indisponibili: Adjapong, Dell’Orco, Goldaniga, Letschert.

Mister Bucchi ha parlato della sfida Spal-Sassuolo: “Zero alibi, l’atteggiamento deve cambiare. Ci sentiamo sostenuti anche dai nostri tifosi. Dobbiamo fare punti, questo è certo. La nostra classifica non è bella.

 

 

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-torino 3-3

Sassuolo-Torino 3-3: una remuntada… a metà

Sassuolo-Torino finisce 3-3: un risultato a sorpresa (ma non troppo). I neroverdi prima vanno sotto …