sabato , 24 Febbraio 2024
Primavera Sassuolo Femminile

Settore Femminile: Primavera battuta 7-1 dalla Juventus

Per la seconda giornata di campionato le nostre ragazze incontrano la Juventus a Vinovo (TO). All’11’, alle bianconere viene assegnato un rigore dubbio per un presunto fallo di mani in area; Chiara Messori para splendidamente, ma la ribattuta finisce dentro. La stessa Chiara Messori fa vedere nuovamente la sua prontezza di riflessi al 16’, quando devia in calcio d’angolo un bel tiro all’incrocio dei pali. Al 21’ un potente tiro della Juve si stampa prima sulla traversa e poi rimbalza appena dentro la riga, mentre il terzo goal viene realizzato al 25’. Al 33’ Chiara Messori commette l’unico errore della partita, facendosi trovare un po’ troppo fuori dai pali e subendo uno splendido pallonetto che sigla il quarto goal bianconero. Per tutto il primo tempo il Sassuolo fatica ad avanzare e ha solo un paio di occasioni, che però non sfrutta appieno, con tiri deboli che non impensieriscono il portiere avversario. Anche le buone individualità che pure caratterizzano la nostra squadra, faticano ad emergere contro una Juve precisa, veloce e che non perdona.

Leggi anche > IL SASSUOLO UNDER 17 NE FA 7 AL LIVORNO A SAN MICHELE

Nel secondo tempo Giada Novelli sostituisce Anna Chiara Stirati. Al 59’ e al 81’ quinto e sesto goal della Juve. Al 66’ Aurora Remondini e Giada Casini sostituiscono rispettivamente Sofia Pederzani e Teresa Fracas. Ultima sostituzione al 83’ con Eleonora Bellamico al posto di Giovanna Coghetto. Nonostante il parziale pesantissimo le neroverdi non mollano e continuano ad attaccare avvicinandosi diverse volte e talvolta pericolosamente alla porta avversaria, nonostante la fatica fisica si faccia sentire. E finalmente al 90’ arriva il goal della bandiera, segnato da Silvia Zanni a seguito di un’azione corale tutta orgoglio e coraggio. L’onnipresente Asia Bragonzi, però, ci mette di nuovo lo zampino, segnando il settimo goal al secondo minuto di recupero.

JUVENTUS-SASSUOLO 7-1

Reti: 11′ Bellucci, 21′ Sciberras, 26′ Distefano, 34′ Bragonzi, 60′ Masu, 83′ Bragonzi, 90′ Zanni, 92′ Bragonzi.

Juventus Women Primavera (4-3-3): Beretta; Sciberras (62′ Airola), Masu, Brscic, Toniolo (62′ Accornero); Silvioni, Bellucci (46′ Gianesin), Carrer (72′ Giacchetto); Distefano (72′ Maino), Bragonzi, Giordano.
A disp. Serafino, D’Auria, Requirez, Soggiu.
All. Spugna.

Sassuolo (4-3-1-2): Messori; Sassi, Novelli S., Pederzani (66′ Remondini), Rossi; Zanni, Stirati (46′ Novelli G.), Botti; Coghetto (83′ Bellamico); Aldini, Fracas (66′ Casini).
A disp. Mosca, Spallanzani, Albertini, Benozzo, Maretti.
All. Nicoli.

Arbitro: Petruzzi di Collegno

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

naja mihelic sassuolo femminile intervista

CS – Mihelic: “Sassuolo una grande opportunità, la convocazione in Nazionale è stata inaspettata”

Tra le grandi rivelazioni della prima parte di stagione del Sassuolo Femminile c’è anche Naja Poje Mihelic, centrocampista …