martedì , 1 dicembre 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Settimana interlocutoria…o forse no?
Ritiro Malles Venosta
Ritiro Malles Venosta (foto: sassuolocalcio.it)

Settimana interlocutoria…o forse no?

Quella che si sta avviando alla conclusione è stata una settimana di calma e di attesa per il Sassuolo, nel pieno del ritiro in quel di Malles. Dopo aver battuto 5-0 una selezione dell’Alta Val Venosta i neroverdi stanno proseguendo la preparazione e nei prossimi giorni saranno impegnati in altre amichevoli che serviranno per mettere minuti nelle gambe e avvicinarsi di un altro passo al ritmo partita.

Il mercato, come abbiamo accennato in questi giorni, ancora non ha fatto capire chi sarà l’erede di Simone Zaza, giusto oggi presentatosi in conferenza stampa con la sua nuova maglia, quella bianconera della Juventus. I nomi sul piatto sono sempre gli stessi: Duvan Zapata e Alberto Paloschi. Sembrerebbe, dalle ultime indiscrezioni che filtrano, che l’attaccante clivense sia la pista più facilmente praticabile, ma staremo a vedere.

fonte: sassuolocalcio.it
fonte: sassuolocalcio.it

Nel frattempo, nel corso dell’intervista successiva alla prima amichevole stagionale, Eusebio Di Francesco ha accennato, tra le righe, proprio alla situazione del mercato, che è senza dubbio in divenire anche se ai tifosi può apparire di stasi. Il mister ha sottolineato che senza dubbio qualche ulteriore innesto dovrà essere fatto, e questa frase può essere letta in vari modi.

Si tratta di un aspicio? Forse di un leggero “sollecito” alla dirigenza perché porti nuove forze in neroverde prima della fine della preparazione? O forse, più probabilmente, l’allenatore pescarese ha qualche informazione di cui noi non possiamo disporre…e forse già sa quali saranno queste facce nuove che noi tifosi attendiamo impazienti, pur con piena fiducia nella società.

di Massimiliano Todeschi

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Stefano Turati

Sassuolo, Stefano Turati ha rinnovato fino al 2025: il comunicato

Stefano Turati ha rinnovato con il Sassuolo fino al 2025: è la stessa società neroverde …